Comunicati Stampa CRONACA

ANFORE DEL I SECOLO NEL SOTTOTETTO – MOGLIE E MARITO DENUNCIATI PER IMPOSSESSAMENTO ILLECITO DI BENI DELLO STATO

Nella giornata odierna, in Cervaro, i militari della locale Stazione Carabinieri deferivano in stato di libertà due coniugi residenti nel cassinate, per il reato di “impossessamento illecito di beni culturali appartenenti allo Stato”.

Gli operanti, a seguito di richiesta d’intervento da parte di un cittadino, si recavano presso un’abitazione di proprietà dello stesso, poichè questi asseriva che nel corso delle pulizie del sottotetto aveva rinvenuto sei anfore, risalenti all’epoca romana, che non riconosceva come sue.

Cinque anfore, dell’altezza di cm. 80 circa, risultavano sprovviste di collo e manici, mentre la sesta, alta cm. 54 circa, era priva della parte inferiore. Si appurava, altresì, che le stesse risalivano al primo secolo D.C..

Al termine degli accertamenti, emergeva che i manufatti storici risultavano illegalmente detenuti dai precedenti affittuari, i quali avevano lasciato l’immobile da poco tempo.

Il ritrovamento veniva segnalato al Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Roma per conoscere l’esatta provenienza delle anfore che, nel contempo, venivano sottoposte a sequestro.

Commenti

banner_RSA San Camillo Sora GARDEN Center Sora


loading...