Notizie POLITICA

ARPINO, L’OPPOSIZIONE CHIEDE UN CONSIGLIO COMUNALE PER GLI EX LSU

Qui di seguito pubblichiamo la domanda di un Consiglio Comunale Straordinario firmata dai consiglieri comunali di Arpino Gianluca Quadrini e Lara Capuano. Alla base della richiesta, la necessità di chiarire il caso degli ex Lsu del paese.

 

“I sottoscritti Ing. Gianluca Quadrini, consigliere comunale capogruppo di Forza Italia e la sig.ra Lara Capuano capogruppo della Lista Un Patto per la Città, ai sensi e per effetto del T.U. 267/00,

CONSIDERATO

–      che agli ex dipendenti comunali provenienti dal bacino LSU sono stati annullati con delibera di giunta del 07.01.2014 i loro contratti di lavoro;

–      che nell’estate 2013 agli ex lavoratori dell’Unione dei Comuni è stata recapitata una lettera che li ha messi in disponibilità/mobilità senza retribuzione ormai da prima ed anche fino ad ora;

–      che la Regione Lazio sembra non ne voglia più sapere nulla per carenza di fondi;

–      che gli ex lsu sono stati licenziati solo dal Comune di Arpino;

–      che gli amministratori di maggioranza più volte hanno detto che si stavano dando da fare per la risoluzione delle problematiche degli stessi lavoratori;

–      che però nulla si sta più facendo per curare i loro interessi;

CHIEDONO

alla S.V. in indirizzo la convocazione di un Consiglio Comunale ad hoc per dibattere delle problematiche sollevate senza continuare ancora a prendere in giro gli stessi lavoratori.

La presente viene inviata per conoscenza anche al Segretario Generale dell’Ente, garante della regolarità amministrativa degli atti”.

Distinti saluti lì 01.04.2014                                                          f.to ing. Gianluca Quadrini

Lara Capuano

 

Commenti

banner_mastrazze
loading...