Comunicati Stampa CRONACA

ARPINO – PIOGGIA DI EURO PER LAVORI AL PALAZZO COMUNALE E ALLA SCUOLA CICERONE

Riceviamo e pubblichiamo:

Pioggia di euro ad Arpino per il palazzo comunale (256,402 mila) e per  la scuola “Marco Tulllio Cicerone” (544,060 mila). Due finanziamenti per una somma totale di 810,462 mila euro ottenuti dall’amministrazione Rea nell’ambito del progetto “Energia sostenibile 2.0”. Lavori che guardano al futuro nell’interesse del paese; i numeri parlano di un 26,25% di risparmio economico in un immediato futuro per le due strutture ed , ovviamente, ne beneficeranno le casse comunali. In particolare sono previsti interventi di sostituzione delle caldaie e dei radiatori; la sostituzione degli infissi con elementi in PVC e vetrocamera con vetro di sicurezza: ” E’ importante sottolineare – commenta il sindaco Renato Rea –  che la sostituzione degli infissi nella scuola Marco Tullio Cicerone è di fondamentale importanza anche dal punto di vista della sicurezza. Le aule ed i corridoi sono caratterizzati da estese pareti con finestre a nastro che diventano una vera e propria insidia se costituite da telai in ferro con semplici vetri tradizionali. A completamento dei lavori la scuola raggiungerà un maggior grado di sicurezza, anche a vantaggio dell’ambiente”. L’assessore ai lavori pubblici Teresa Branca ha curato tutto l’iter burocratico con la Regione Lazio, per un progetto che guarda al futuro nell’interesse del territorio, ma soprattutto per la salvaguardia dei alunni, che frequentano quotidianamente il plesso scolastico di via Vittoria Colonna.

 

Commenti

banner_mastrazze
loading...