Comunicati Stampa Sport

BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE E ARGOS VOLLEY, ANCORA UN BINOMIO VINCENTE

Riceviamo e pubblichiamo:

Per il nono anno consecutivo la Banca Popolare del Frusinate rinnova la storica partnership con l’Argos Volley, per un binomio vincente e oramai consolidato. I festeggiamenti per la fruttuosa collaborazione e la presentazione della nuova felice stagione che vede la BioSì Indexa Sora al vertice della pallavolo italiana, alla sua prima volta in SuperLega, e un nuovo accordo con il main sponsor della banca, si sono tenuti nella sala di rappresentanza Boimond, presso la filiale di Isola del Liri.

Alla conferenza stampa in veste di relatori, erano presenti i vertici della società bianconera – nelle persone dei patron Ivan e Gino Giannetti, e l’imprenditore Michele Mancini dell’Indexa Group, title sponsor del volley volsco – oltre ovviamente ai padroni di casa, il Presidente dr. Domenico Polselli, il Responsabile della Commissione Pubblicità dr. Luigi Conti e il Direttore di Filiale dr. Manfredo Tomassi, che ha aperto l’evento accogliendo stampa e pubblico.

A spiegare i motivi che hanno portato le due realtà a incrociare ancora per una volta i loro destini è il dr. Polselli:

“Sono molto orgoglioso di rinnovare l’impegno assunto nove anni fa, quando il patron Giannetti pensò di gettare un seme e noi fummo quelli che, immediatamente, fornirono l’humus sposando quel progetto che a poco a poco ci avrebbe portato ad affiancare una squadra che milita in SuperLega. Ricordo quando abbiamo festeggiato l’obiettivo raggiunto con molta felicità, e oggi mi preme confermare quell’entusiasmo perché vedo parte dei giocatori che hanno raggiunto quest’obiettivo essere tutt’ora presenti nel roster, insieme ad altri altrettanto validi, anche di provenienza internazionale.

Ci sono istituti locali nati molto prima di noi, ma nessuno di essi aveva mai pensato allo sport, ai ragazzi che lo praticano. Noi invece, ci abbiamo creduto,  in particolare nel progetto di Gino Giannetti che, adoggi, cura anche una scuola volley davvero importante, con mister Colucci presente in moltissimi istituti di formazione per far si che ogni giovane abbia la possibilità di avvicinarsi allo sport. E’ molto importante questo progetto per Gino, e noi come Banca Popolare del Frusinate, diamo delle borse di studio a tutti quei giovani che si sono contraddistinti nello sport, affinché continuino a coltivare l’entusiasmo nella loro disciplina. I ringraziamenti vanno soprattutto a coach Colucci, che profonde tutto il suo impegno per la causa, ma anche ad Adi Lami, direttore generale dell’Argos Volley e  al nuovo coach, Bruno Bagnoli, che sicuramente porterà ai massimi livelli questa squadra”.

Parola dunque all’imprenditore Michele Mancini:

“Proprio come la Banca, anche noi dell’Indexa Group siamo sempre stati vicini all’Argos Volley e alla famiglia Giannetti. Quest’anno poi, abbiamo deciso di cogliere al volo l’occasione di una vetrina così importante per affiancare il nome della nostra società al club in quello che è il campionato più bello del mondo. Mi fa tanto piacere sapere che Santucci, dal 2007, nonostante abbia poi trascorso qualche anno fuori, sia ancora qui. Questo a dimostrazione del fatto che qualcosa di buono e concreto c’è alla base di questa squadra, e questo non può che essere da incentivo a tutti per fare bene”.

Profondamente orgoglioso patron Gino Giannetti, che spiega:

“E’ sicuramente una gioia poter affrontare questo nuovo campionato. Ci arriviamo insieme a una serie di attività che collateralmente abbiamo preparato, e grazie alle quali facciamo leva sui nostri sponsor più importanti. Questi ultimi non possono che fare da volano per le altre attività commerciali così da arrivare ad avere dei servizi particolari sui quali noi abbiamo sempre scommesso. Devo dire che la Banca si è sempre distinta per essersi interessata a tutto ciò che ruota attorno alla società, sia dalla parte del ragazzino che della famiglia, sia dalla parte del commerciale. E’ una cosa su cui noi puntiamo tantissimo e che implementeremo con delle attività ad hoc. La prossima settimana presenteremo un innovativo progetto in camera di commercio che tende a fare rete e portare in modo stabile l’appassionato, che crediamo possa venire in questi territori in occasione delle partite. Per la prima volta siamo riusciti a mettere a sistema una sorta di accoglienza condivisa tra attività ed evento-gara. E’ un progetto che vedrà sicuramente la possibilità di mettere in rete servizi bancari e l’opportunità, da parte di una struttura alberghiera o ristorativa, di poter ospitare un tifoso di pallavolo”.

Fa eco al fratello, Ivan Giannetti:

“Come società siamo contentissimi che la banca abbia voluto continuare ad affiancarci. Allo stesso tempo la nostra squadra, punta di diamante della società, è composta da atleti che, prima di tutto, sono uomini con dei valori e che vanno all’interno delle scuole portando avanti progetti attraverso i quali, la banca e la società stessa, hanno la possibilità di esplicitare i propri servizi. Stiamo avendo moltissime adesione, per cui quest’anno il progetto-scuole sarà di notevole importanza. So che la banca ci tiene molto, tanto quanto noi, essendo ciò che farà crescere il nostro territorio e i nostri ragazzi”.

Si accoda come filosofia ai Giannetti, coach Bagnoli, che dice:

“Siamo estremamente fieri di portare l’immagine di questo territorio e di questa gente in giro per l’Italia nel campionato più difficile e bello del mondo, visibile su Rai Sport in molti stati, anche all’estero. Cercheremo di mettercela tutta per dare il meglio di noi stessi, consapevoli di essere da esempio soprattutto per giovani e famiglie che vorranno sicuramente vedere un bello spettacolo ma anche avere modelli positivi. Il fatto di avere queste aziende alle spalle ci da molta serenità e ciò ci aiuta anche ad allenarci al meglio per ottenere bei risultati”.

Chiude con un’importante novità il direttore di filiale, dr. Manfredo Tomassi:

“Come banca vogliamo essere sempre più vicini al territorio e fare operazioni a tasso zero per dare la possibilità al pubblico di accedere agli abbonamenti.  Abbiamo confezionato un finanziamento al 100% di tutti i titoli stagionali a cui si accede a tasso zero, rimborsabile in 6 rate senza costi aggiuntivi. Non ci sono ricariche, commissioni, l’unica necessità è l’associazione a un conto corrente nella presente banca, conto che avrà anch’esso costo zero fino al 30 Giugno 2017. Questo penso sia un segnale forte della vicinanza della banca alla società Argos Volley, al fine di rafforzare questa incredibile sinergia”.

Cristina Lucarelli – BioSì Indexa Sora

Commenti

banner_RSA San Camillo Sora banner_mastrazze
loading...