Comunicati Stampa Sport

BIOSI’ INDEXA SORA – ‘SE TU CI SEI, NOI CI SIAMO’, PARTE LA CAMPAGNA ABBONAMENTI

Riceviamo e pubblichiamo

Ieri mattina si è dato ufficialmente lo start alla nuova campagna abbonamenti della Biosì indexa Sora per il campionato di SuperLega UnipolSai targato 2017/2018.

Con una conferenza stampa presso il PalaGlobo “Luca Polsinelli”, la società volsca ha salutato media e tifosi e ha presentato le ultime novità in fatto di fidelizzazione. “Se tu ci sei, noi ci siamo!”,  questo lo slogan che esprime il concetto base della filosofia bianconera: l’appassionato, il pubblico,  sono da sempre al centro del pensiero societario e il club si è riservato la decisione di offrire diverse opzioni per i titoli stagionali, studiate per soddisfare ogni tipologia di esigenza.

Al tavolo dei relatori patron Gino Giannetti, il presidente dell’Argos Volley Enrico Vicini, il vice-presidente Ubaldo Carnevale e la responsabile marketing Marta Bazzanti. A fare gli onori di casa lo stesso Giannetti che introduce, dunque, il tema odierno:

“Vorrei iniziare parlando di quella che è stata l’affluenza nel nostro palazzetto la scorsa stagione. Siamo stati gratificati con il più alto indice di capienza; abbiamo infatti superato  il 95% del coefficiente di riempimento e ce n’è stato dato atto anche a livello nazionale. Questo non può che inorgoglirci in modo importante e spingerci così ad andare incontro ai tifosi e a tutte quelle persone che, con quotidianità, ci hanno seguito. E’ anche per questo che abbiamo creato una serie di tipologie diverse di abbonamento, in quanto riteniamo che in tale modo possiamo da una parte aver messo in chiaro alcune difficoltà emerse durante lo stesso anno, mentre dall’altra parte cerchiamo di andare verso quelle che sono i bisogni dei diversi settori”.

Nello specifico si addentra Vicini che offre una panoramica della prossima disposizione del palasport di via Ruscitto:

“La caratteristica principale di questa campagna abbonamenti è che abbiamo voluto ampliare il numero di settori all’interno del palazzetto, a differenza della scorsa stagione nella quale c’era il biglietto unico. La prima distinzione che abbiamo voluto fare è proprio nel settore “vip”, leggermente ampliato. Abbiamo deciso di mettere nello stesso settore due tipologie di abbonamento: al costo di  400,00 euro sarà compreso l’accesso al parcheggio e un minimo di due inviti nella Sala Hospitality dove sarà  possibile cenare con noi e con gli atleti della Biosì Indexa; resta poi invariato il pass da 700,00 euro che comprende egualmente il parcheggio ma la cena in Hospitality ad ogni evento casalingo. Abbiamo poi ridisegnato i posti a sedere e creato il settore “distinti”: la seduta è stata rimodulata ed il costo della card sarà di €250,00. Questi, ovviamente, saranno gli unici due settori dove non ci sarà il ridotto per gli Under16. Nella tribuna ovest tutto è rimasto invariato al costo di 180,00 euro, mentre per la est siamo a 150,00. Le due curve, da posti non numerati, avranno invece un valore di 130,00 euro. In tutti questi casi è possibile, acquistando un titolo intero, abbinare un ridotto Under 16 a 70,00 euro. Per tutti i vecchi abbonati, per una settimana, e quindi a partire da lunedì 26 giugno, momento in cui avrà inizio la vendita presso il botteghino del PalaGlobo, e fino a lunedì 3 luglio, vale il diritto di prelazione sul posto occupato lo scorso anno. Contemporaneamente, sarà ovviamente possibile accaparrarsi i seggiolini liberi. La biglietteria sarà aperta il lunedì, il mercoledì e il venerdì dalle 17.00 alle 20.00. Saremo inoltre presenti venerdì e sabato, dalle 16.00 alle 20.00 e poi domenica dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20, presso la manifestazione Informa In Fiera che si terrà nel polo fieristico di Sora in via Barca San Domenico, dove sarà possibile acquistare gli abbonamenti nelle stesse formule appena indicate. La vendita online, invece, inizierà i primi giorni di luglio”.

L’importanza dell’abbonamento è quindi esplicata da Carnevale, che dice:

“Abbiamo deciso di dare diverse chance con prezzi per tutte le tasche, per permettere davvero a tutti di non perdersi il grande spettacolo della SuperLega. Vorrei sottolineare che acquistare un titolo stagionale vuol dire essere presenti sempre e ad un costo medio decisamente vantaggioso rispetto a quello che potrebbe essere il singolo biglietto. Pensiamo poi anche alle partite di cartello, dove la disponibilità termina in pochissimi giorni e si potrebbe perdere l’opportunità di ammirare grandi campioni dal vivo e match sfavillanti. Da due anni a questa parte, poi, la tifoseria si sta sempre più appassionando alla squadra e penso che, per loro, avere l’abbonamento in tasca sia un po’ come essere parte integrante della società”.

Sulla stessa scia del vice-presidente Argos anche la Bazzanti:

“Abbonarsi vuol dire essere vicini alla società. Con la progettazione di varie forme di sottoscrizione abbiamo cercato di colmare le differenti esigenze che lo stesso pubblico ci ha palesato nei mesi passati, con un prezzo ridotto in curva e con i distinti che sono una via di mezzo tra la tribuna ovest e l’abbonamento Vip, cercando di accontentare tutta la platea. Ci rendiamo sempre disponibili ad ascoltare ogni consiglio per migliorare questa campagna, ma credo fortemente che abbiamo fatto un grosso passo in avanti e questa non può che essere una cosa positiva”.

Ricordiamo che ogni abbonamento da diritto a scegliere la propria seduta numerata – tranne nel caso della curva – e che questa sarà legata all’acquirente per tutta la Regular Season, periodo in cui il ticket avrà validità, ossia per un totale di 13 eventi casalinghi.

Cristina Lucarelli – Biosì Indexa Sora

Commenti

banner_mastrazze
loading...