Comunicati Stampa Sport

CALCIO A 5 FEMMINILE – L’ASD CITTA’ DI ISOLA LIRI – BELLATOR GUARDA AVANTI CON OTTIMISMO

Da Rocco Pagliaroli, Addetto Stampa ASD Città Isola Liri – Bellator, riceviamo e pubblichiamo:

Archiviato il primo incontro ufficiale la compagine biancorossa è tornata a sudare agli ordini del mister f.f.  Luisa Tersigni, alla quale abbiamo voluto rivolgere qualche domanda, ma soprattutto abbiamo voluto chiedere una analisi sull’incontro disputato venerdì scorso.

Era la prima partita ufficiale, non avevamo ancora metabolizzato l’assenza del Mister Di Poce, infatti nei primi minuti di gioco eravamo molto nervose e non riuscivamo ad entrare in partita. C’è voluto il gol avversario a sbloccarci. Dopo il gol ho personalmente incoraggiato le ragazze a non mollare, a dare il meglio, perché non stavamo giocando come sappiamo fare, non riuscivamo a fare quei movimenti più volti eseguiti a perfezione nel corso degli allenamenti. Hanno ascoltato le mie parole e con il gol  di Elisa Caldaroni si sono lasciate alle spalle ansie e paure, esprimendo un bel gioco che ha divertito il pubblico presente. Alle fine è arrivato un pareggio che ci va molto stretto per quanto espresso in campo, penso che avremmo meritato ampiamente la vittoria.

Per quanto riguarda l’analisi della partita?

Dobbiamo correggere gli errori fatti che hanno permesso alla squadra avversaria di segnare due reti che potevano essere evitate. Ma il calcio è anche questo. Alla ripresa degli allenamento ho parlato a lungo con le ragazze con le quali sono stati esaminati gli errori  per non ripeterli in futuro.

Un giudizio sui nuovi arrivi?

Si stanno inserendo egregiamente nell’organico della squadra anche se per alcuni ci vuole ancora un po’ di tempo, solo qualche partita e saranno al TOP

Si riferisce a Arroqia Karem?

Karem, proviene dal calcio a undici, giocava in serie A del Paraguay, suo paese ed ancora non ha assimilato del tutto la differenza, ma ha voglia e volontà di migliorare, come tutte d’altronde. Poi c’è anche Santana Jo, che ha rimediato una immeritata espulsione, la stessa  per motivi di lavoro non sempre è presente agli allenamenti, per cui ci sono margini di miglioramento un po’ per tutti. A parere mio solo qualche partita e saremo al TOP e avremmo modo di dire la nostra.

Per il prossimo incontro?

La prossima partita la disputeremo fuori casa, andremo a far visita all’Agora, nel pontino. E’ una squadra nuova, cercheremo di giocare la nostra partita e di portare a casa un risultato positivo.

Commenti

banner_RSA San Camillo Sora


loading...