COMUNE Notizie

CASSINO – IL COMUNE RICEVE 43 IMMOBILI CONFISCATI ALLA CRIMINALITÀ

Il comune di Cassino riceve 43 immobili  confiscati alla criminalità organizzata, che potrà utilizzarli per proprie finalità.
Il dirigente dell’ANBSC (Autorità Nazionale per i Beni Sequestrati e Confiscati), Anna Fodero ha consegnato le chiavi al Sindaco di Cassino D’Alessandro.
Il sindaco in un comunicato ha dichiarato: “è stata una giornata importante per la nostra città. Nel passato c’era chi andava a farsi fotografare in immobili confiscati alla criminalità organizzata ma lo faceva in altre città! Ora la nostra Amministrazione ha raggiunto un risultato importante di cui tutti dobbiamo andare fieri dimostrando l’attenzione della Giunta al problema della sicurezza e della legalità”.
Per quanto riguarda la destinazione degli immobili ha dichiarato:“saranno gestiti direttamente dal Comune e cercheremo di trasferirvi alcuni servizi comunali per liberare nel bilancio corrente somme impegnate per le locazioni passive da destinare ad attività sociali ma non solo.Sembra che alcuni immobili possano essere individuati come possibili unità abitative utili ai fini della risoluzione di problemi di emergenza abitativa, mentre quelli a vocazione commerciale, potrebbero essere concessi in fitto a vantaggio delle entrate comunali correnti.
Si tratta di 43 immobili tra terreni, locali commerciali, unità abitative ed unità da adibire ad archivio, che potranno essere utilizzati per fini istituzionali e sociali”.

Commenti

GARDEN Center Sora


loading...