CULTURA E INTRATTENIMENTO

CENTRO DI STUDI SORANI – VENERDÌ 12 OTTOBRE RIPRENDONO GLI INCONTRI DI STORIA ARTE CULTURA

In procinto di diffondere il programma dell’intero ciclo 2018/2019, ricco di oltre venti appuntamenti, alcuni dei quali di carattere musicale, il Centro di Studi Sorani “Vincenzo Patriarca” annuncia per venerdì 12 ottobre prossimo, alle ore 17, presso la Sala S. Tommaso, in Sora, Piazza Indipendenza un interessante tema, che riconduce all’attenzione sempre attuale e crescente sugli scavi di Pompei: Il cane nell’arte pompeiana. È il titolo di un recente libro di Gaetano Vincenzo Pelagalli, originario di Aquino, professore emerito dell’Università di Napoli Federico II, già ordinario di Anatomia Veterinaria Sistematica e Comparata e preside di Facoltà, e dell’archeozoologo Michele Di Gerio, laureato in Medicina veterinaria e in Conservazione dei Beni Culturali ad indirizzo archeologico.

Saranno gli stessi autori ad intrattenere il pubblico attraverso la presentazione di pitture, mosaici e sculture che mostrano quanto profondo sia, fin dall’antichità, il rapporto tra uomo e cane. Grazie alle competenze specialistiche dei due studiosi, emergeranno notizie sulle razze canine conosciute, allevate, utilizzate, amate. L’incontro sarà una buona occasione per ripercorrere in chiave divulgativa gli studi di archeozoologia iniziati dal prof. Pelagalli fin dagli anni Sessanta su stimolazione del grande archeologo verolano Amedeo Maiuri, che ha legato la sua attività scientifica ai Campi Flegrei, a Pompei, Ercolano e Capri. Il dott. Michele Di Gerio, che attualmente lavora con l’Istituto di Archeologia dell’Università di Colonia, ha al suo attivo ricerche su reperti animali rinvenuti negli scavi di Pompei ed Ercolano, avendo condotto inoltre indagini scientifiche sugli strumenti chirurgici ad uso umano ivi rinvenuti. La ricchezza iconografica del libro potrà invogliare alla visita di Pompei in compagnia dell’amico più antico e fedele dell’uomo.

 

Commenti

GARDEN Center Sora


loading...