Comunicati Stampa CULTURA E INTRATTENIMENTO

CON ‘INIZIATIVA DONNE’ ANCHE SORA PRESENTE A RACE FOR THE CURE

Dall’Associazione Iniziativa Donne riceviamo e pubblichiamo.

Ben 65.000 partecipanti hanno vissuto la XVII edizione della “Race for the Cure” di Roma domenica 15 Maggio che ha solo concluso un evento lungo tre giorni, iniziato con il “Villaggio della Salute, Sport e Benessere”.

Il Professor. Riccardo Masetti, primario del reparto di senologia del Policlinico Gemelli e presidente dell’Associazione Komen Italia organizzatrice dell’evento ha ricordato ai presenti di domenica  come “Race for the Cure sia una manifestazione che cresce continuamente come partecipanti e come attività da offrire a loro, focalizzando sull’importanza di uno stile di vita sano e generando ricadute positive con la creazione di nuovi progetti che si svolgono sul territorio ogni anno grazie a fondi che la Komen raccoglie. Noi vogliamo mantenere alta l’attenzione su questo tema finché il problema dei tumori del seno non sarà risolto”.

L’Associazione Culturale no profit Iniziativa Donne di Sora ringrazia sia i tanti partecipanti all’evento come squadra “Sora per Rosa” sia il Comune di Sora, nella persona dell’Assessore Maria Paola D’Orazio, assente alla giornata per impegni istituzionali e che ha sostenuto la spesa del viaggio per Roma. La D’Orazio ha raggiunto all’arrivo a Sora i due bus per salutare i partecipanti.

Una giornata romana da incorniciare trascorsa con gli amici di sempre e molte persone che predicano il verbo della Komen: tutti uniti in una vera festa di vita. Ai nastri di partenza, insieme alle madrine dell’evento le attrici Maria Grazia Cucinotta e Rosanna Banfi, c’erano molte personalità della politica e della cultura a sostenere le “Donne in Rosa”, operate di tumore del seno, che indossando la caratteristica t-shirt rosa hanno offerto una testimonianza coraggiosa per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce ed incoraggiare le altre donne che incontrano la malattia a farlo con un atteggiamento più positivo.

La passeggiata dava spazio anche alla corsa competitiva che ha visto premiata, tra i tanti partecipanti, la ventinovenne sorana Ilaria Tesigni. La sportiva ha raggiunto il quinto posto assoluto con un tempo pari a 19’05” regalando alla Città di Sora un grande orgoglio. Il Sindaco Ernesto Tersigni si è ancora una volta congratulato per i risultati che la nostra terra, grazie a validi atleti, raggiunge a livello nazionale ed è stato entusiasta della nobile manifestazione che, anche quest’anno, ha visto una rappresentanza di Sora raggiungere il Circo Massimo.

Una festa della vita, una pura carica di positività, Roma accoglierà la prossima Race for the Cure nel mese di Maggio 2017 e con la stessa grinta e spirito di solidarietà l’Associazione Culturale no profit Iniziativa Donne di Sora invita sempre più persone ad avvicinarsi alla S.Komen Italia che regala vere e forti emozioni.

Grande soddisfazione per le organizzatrici della squadra sorana che hanno partecipato per il quinto anno consecutivo alla popolare corsa di solidarietà e di raccolta fondi della Komen Italia che sostenere la lotta ai tumori del seno, che hanno dichiarano “Un appuntamento che di anno in anno ci vede impegnate perché la prevenzione non si deve, non si può dimenticare. Noi ci crediamo e riversiamo nel nostro modo di agire, tanto del nostro modo di essere. Il prossimo appuntamento con la salute è fissato domenica 29 Maggio a sostegno dell’Associazione amica Iris, presieduta dalla straordinaria Dottoressa Teresa Gamucci del nosocomio sorano. Cogliamo l’occasione per invitare chi ci segue a contattarci per partecipare alla “Passeggiata per la vita” ai prati di Pescosolido per continuare a sostenere la ricerca”.

Commenti

banner_RSA San Camillo Sora


loading...