ANNUNCI

CONVEGNO – FORZA ITALIA RIFLETTE SULLA VIOLENZA DOMESTICA

Si svolgerà Venerdì 19 gennaio 2018 alle ore 17 presso la Sala Simoncelli del Comune di Sora il Convegno: “Violenza domestica: riconoscere, contrastare e prevenire” organizzato dal Coordinamento provinciale Pari Opportunità di Forza Italia.

L’iniziativa ha l’obiettivo di richiamare l’attenzione dell’opinione pubblica sul fenomeno delle violenze fisiche e psicologiche che milioni di donne, in ogni parte del mondo, soffrono dentro e fuori le mura domestiche.

Il Convegno vuole essere anche un’occasione per promuovere un atteggiamento di fiducia nel cambiamento culturale, sia riferito alle relazioni interpersonali tra uomo e donna, sia a potenziali vittime di violenza incentivandole a manifestare la richiesta di aiuto ai centri antiviolenza (C.A.V.).

E’ importante cercare di dare voce a chi non riesce più a parlare, a rompere il silenzio dell’omertà che avvolge le vittime e le separa dal mondo esterno, di tendere una mano che possa incoraggiare le donne a denunciare abusi, molestie, violenze.

Aprirà il dibattito il Consigliere Comunale delegato alle Pari Opportunità del Comune di Sora, Serena Petricca affermando che la violenza di genere e intra familiare è molto diffusa restando spesso impunita e diffusa. “E’ importante – dice la Petricca – infondere nelle donne rispetto di se stesse affinché possano trovare il coraggio di denunciare”. “Sensibilizzare la violenza di genere – continua il consigliere comunale con delega alle pari opportunità – deve essere un impegno costante delle Istituzioni”.

Interverranno esperti professionisti del settore come l’Avv. Tiziana Barrella, Presidente dell’Osservatorio Giuridico Nazionale e l’Avv. Arturo Buongiovanni, Vice Presidente Regionale del Movimento della Vita, fino alla politica con l’on. Mario Abbruzzese, Pasquale Ciacciarelli, Laura Viola, Martina Sperduti e Veronica Di Ruscio.

Quest’ultima, Assessore delle Politiche Sociali del Comune di Sora afferma che il nostro territorio ci ricorda che troppe donne hanno subito maltrattamenti a volte finiti in tragedia, con la morte. “E’ ora di dar loro risposte, attenzione, soccorso, aiuto. Dobbiamo parlare di questo argomento, distinguiamoci, condanniamo ogni forma di violenza. Diamo voce alle donne.Chi alza le mani, chi insulta, chi offende non ama”. La Di Ruscio invita tutti a denunciare “E’ il primo passo verso la libertà e la conquista della propria dignità”. “L’altro impegno – conclude l’assessore alle politiche sociali – devono prenderlo le Istituzioni, gli Enti, la Giustizia”.

“Bisogna dare certezza alle vittime per cui è assolutamente necessaria una stretta e sistematica collaborazione inter Istituzionale per un efficace contrasto alla violenza di genere” dichiara il coordinatore provinciale delle pari opportunità di Forza Italia, Martina Sperduti.

“Per fronteggiare i fenomeni di maltrattamento contro le donne è necessario il lavoro congiunto dalle Istituzioni alle Questure, dagli operatori socio sanitari agli enti locali e territoriali. E’ fondamentale coinvolgere attivamente le realtà locali e territoriali per un’azione sinergica e coordinata. Vanno responsabilizzati e coinvolti tutti gli anelli per un’azione sistematica che riesca a combattere con successo ogni forma di violenza di genere”.

Dopo l’esordio del 25 novembre a Cassino, il Convegno giunge a Sora per poi continuare questi incontri in tutti i comuni della nostra provincia.

Commenti

banner_RSA San Camillo Sora banner_mastrazze
loading...