Comunicati Stampa CRONACA

E’ UNA DONNA LA COLPEVOLE DEGLI INCENDI BOSCHIVI

I Carabinieri della Stazione di Sant’Elia Fiumerapido, a conclusione di indagini intraprese a seguito dei numerosi incendi boschivi che hanno interessato le frazioni di Valleluce e Cese del comune di Sant’Elia Fiumerapido, hanno deferito in stato di libertà, per il reato di “incendio boschivo”, una 66enne del luogo incensurata.

I militari operanti, grazie anche a varie testimonianze, raccoglievano inconfutabili elementi di colpevolezza a carico della donna, notata aggirarsi nei pressi dei luoghi ove era stato accertato l’innesco dell’incendio verificatosi in data 23 aprile 2017 in località “Cese” e che aveva interessato circa 3000 mq di vegetazione varia e alberi di pino in area boschiva di proprietà demaniale. In quella circostanza, per lo spegnimento delle fiamme, fu necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco e della Protezione Civile, con l’impiego di un Canadair e un elicottero.

Sono in corso ulteriori indagini tese ad acquisire eventuali elementi di colpevolezza a carico della donna, in ordine ad altri incendi boschivi verificatisi la scorsa estate, che hanno flagellato il cassinate.

Commenti

banner_mastrazze
loading...