Comunicati Stampa CULTURA E INTRATTENIMENTO

EDUCAZIONE ALLA LEGALITA’ ECONOMICA – GLI STUDENTI INCONTRANO LA GUARDIA DI FINANZA

Riceviamo e pubblichiamo:

Il 1° Istituto Comprensivo di Monte San Giovanni Campano ha aderito al progetto “Educazione alla legalità economica” – promosso dal Comando Provinciale Guardia di Finanza di Frosinone, ideato dal Comando Generale, di concerto con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Il progetto mira a diffondere il concetto di ‘sicurezza economica e finanziaria’, ad affermare il messaggio della convenienza della legalità economico-finanziaria, a stimolare nei giovani maggiore consapevolezza circa il ruolo del Corpo, quale organo di polizia dalla parte dei cittadini, a tutela delle libertà economiche.

A questo scopo, agenti della Guardia di Finanza, saranno presenti il giovedì 2 Marzo nella sede centrale dell’Istituto scolastico, in via Pozzo San Paolo, per incontrare gli alunni delle classi II e III della scuola secondaria di primo grado, per un totale di 140 studenti. L’incontro avrà inizio alle ore 9.30 ed avrà la durata di circa due ore.

“Il nostro Istituto – spiega il Dirigente, Prof. Michele Starita – è stato tra i primi a rispondere all’invito, diffuso dall’Ufficio Scolastico regionale, a partecipare a questo progetto. Crediamo fermamente nella funzione educativa delle Istituzioni e abbiamo voluto offrire ai nostri ragazzi questa opportunità, che li aiuterà a comprendere, in maniera diretta, ruoli, compiti e tematiche che appartengono alla vita di tutti e che contribuiscono a costruire una società rispettosa delle regole e dei principi della legalità. Così come è nello spirito dell’iniziativa, intendiamo incrementare negli studenti la consapevolezza del loro essere cittadini, titolari di diritti e doveri che investono anche il piano economico e sensibilizzarli alla legalità economica, da apprezzare non per paura delle relative sanzioni, bensì per la sua utilità, sotto il profilo individuale e sociale”.

Il fulcro delle tematiche trattate sarà, infatti, il contrasto agli illeciti fiscali, allo sperpero di denaro pubblico, alla contraffazione, alle violazioni dei diritti d’autore; si parlerà anche di criminalità organizzata e di sostanze stupefacenti. Sarà spiegato, dunque, il significato di “legalità economica”, attraverso esempi concreti riscontrabili nella vita quotidiana.

Al progetto, è abbinato un concorso denominato “Insieme per la legalità”, al quale si potrà prendere parte con elaborati grafici o produzioni video-fotografiche.

Commenti

banner_RSA San Camillo Sora GARDEN Center Sora


loading...