Notizie

GIGLIO DI VEROLI, MARITO UCCIDE LA MOGLIE

Un femminicidio tinge di rosso la vigilia della festa della donna al Giglio di Veroli.

Un uomo di 44 anni, operaio, è in stato di fermo e deve rispondere dell’accusa di omicidio: avrebbe ucciso la moglie, Silvana Spaziani, al culmine di un litigio.

Secondo la ricostruzione dei Carabinieri, il 44enne – con precedenti per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali proprio in danno della moglie – avrebbe spinto la poveretta facendola cadere dalle scale della loro casa.

Secondo gli investigatori, l’uomo avrebbe chiamato una ditta di onoranze funebre per cercare di simulare un incidente.

Commenti

banner_mastrazze
loading...