Sport

I CAMPIONI D’ITALIA DELLA LUBE CIVITANOVA NON LASCIANO SCAMPO ALLA GIOVANE BIOSÌ INDEXA SORA

Dopo la sosta del campionato per la fase finale della Coppa Italia-Del Monte vinta da Perugia contro la Cucine Lube Civitanova, la Biosì Indexa Sora torna a giocare, nel “PalaPolsinelli”, la settima partita contro i campioni d’Italia della Cucine Lube Civitanova. La squadra marchigiana, che milita al secondo posto in classifica generale, dispone di un superlativo roster composto da campioni italiani quali Juantorena, Kovar, Cester, Candellaro ed altri internazionali quali Sokolov, Sander, Stankovic, Grebennicov, Crhistianson.

La Biosì Indexa Sora si appresta allo scontro in programma dopo aver subito un’onorevole sconfitta in trasferta contro Perugia, partita nella quale la squadra sorana ha fornito una dignitosa prestazione. La Biosì Indexa Sora in questa gara soffre la pressione esercitata dalla grande squadra avversaria e non riesce a ripetere il buon livello di gioco messo in mostra nella partita di Perugia.

La Cucine Lube Civitanova evidenzia tutto il suo grande potenziale tecnico ed impone il suo ritmo di gioco senza mai smarrire la sua determinazione.

Nel “PalaPolsinelli” si registra una numerosa presenza di pubblico, tra cui anche una piccola rappresentanza di Tifosi della Lube. Ammirevoli i Tifosi dell‘ “ARMATA VOLSCA”, che dopo aver organizzato una memorabile spedizione ( due pullman ) per spalleggiare la squadra nella difficile trasferta di Perugia, anche per questa durissima partita sono vicino ai colori della propria Squadra con un continuo incitamento orchestrato dal trombettista Daniele Loreti.

L’importante partita contro la Cucine Lube Civitanova è stata anche l’occasione per celebrare il ruolo dell’azienda Biosì: la Società dell’Argos Volley Sora ha infatti voluto dedicare alla Biosì la giornata odierna, per tributarle la meritata riconoscenza quale Azienda che infonde tante energie, sia in termini economici che in termini di passione, dedizione ed impegno che da molti anni permette alla città di Sora di avere una Squadra che milita nelle serie più alte del volley nazionale.

Da segnalare anche l’iniziativa “Ciociaria Buona e Ospitale” promossa dalla Camera di Commercio, dalla Confartigianato Frosinone e dalla Coldiretti Lazio, che hanno donato prodotti locali ai capitani delle Squadre e agli arbitri.

Questi gli schieramenti iniziali:

Coach Mario Barbiero in partenza schiera la Biosì Indexa Sora con: Seganov regista e Petkovic opposto, la coppia di centrali Mattei e Caneschi, i martelli Rosso e Nielsen, e Santucci libero.

Mister Medei schiera la Cucine Lube Civitanova con la seguente formazione: Crhistianson in palleggio, Kovar come opposto, Juantorena e Sander in posto 4, Stankovic e Cester centrali, Grebennicov nel ruolo di libero.

Il primo set è dominato dalla Cucine Lube Civitanova grazie ad una elevata incisività della battuta(Crhistianson, Sander, Juantorena) e ad un buon rendimento a muro e in attacco. Il gran ritmo di gioco impresso dai cucinieri, che rallenta solo intorno alla metà del set a seguito di una serie di errori commessi in attacco, non concede tuttavia alcuna possibilità alla Biosì Indexa Sora di entrare nel set. Infatti la Cucine Lube Civitanova chiude in maniera netta il set con il punteggio di 25 a 13.

Nel secondo set, la Biosì Indexa Sora cerca di rientrare in partita e trascinata da uno scatenato Petkovic(In battuta e in attacco) per gran parte del set riesce a lottare alla pari contro la squadra marchigiana, che però nel finale con il turno di battuta di Crhistianson trova l’allungo decisivo per chiudere il set con il punteggio di 25 a 20.

Nel terzo set a nulla valgono i diversi tentativi di mister Barbiero di far scendere in campo Fey e Penning al posto di Nielsen e Mattei e del cambio della diagonale Seganov/Petkovic con Marrazzo/Duncan Thibaut per cercare una reazione nella Biosì Indexa Sora che si concretizza solo all’inizio del set. Ma è la Cucine Lube Civitanova a prendere le redini del set che con fluidità di gioco e belle azioni, conquista con il punteggio di 25 a 19.

Il 7 Febbraio alle ore 20.30 la Biosì Indexa Sora disputerà l’ottava giornata di ritorno in trasferta contro la Calzedonia Verona.

Commenti

banner_RSA San Camillo Sora GARDEN Center Sora


loading...