Comunicati Stampa CRONACA

IL FIGLIO DI 6 ANNI SI ALLONTANA DI CASA E I GENITORI NEANCHE SE NE ACCORGONO

Nella giornata di ieri nel cassinate i militari della Compagnia di Cassino denunciavano due coniugi in stato di libertà, alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Roma, per il reato di abbandono di minore degli anni 14, poiché avevano lasciato che il loro figlio, di anni 6, si allontanasse dall’abitazione ove dimoravano, senza accorgersene. Il bambino era stato visto piangere da numerosi passanti che, considerato che lo stesso non era stato in grado di fornire informazioni circa i propri genitori, lo accompagnavano presso la Caserma dei Carabinieri. I militari, dopo averlo tranquillizzato e consolato, si adoperavano per risalire all’individuazione dei genitori che, grazie alle poche indicazioni che il bambino forniva loro, venivano rintracciati presso la propria abitazione. I Carabinieri accertavano, inoltre, che il bambino si era già allontanato da casa anche altre volte ed era stato riaccompagnato a casa da amici e/o conoscenti.

Commenti

banner_mastrazze
loading...