Sport

IL SORA CALCIO CADE A MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO

Il Sora Calcio cade dopo otto vittorie consecutive per mano del Città Monte S. Giovanni Campano, che espugna per 3-2 in rimonta lo stadio Claudio Tomei. prima sconfitta interna dei bianconeri che vedono allontanarsi l’Itri in testa alla classifica e sentono sul collo il fiato degli inseguitori. A pesare sul risultato un arbitraggio insufficiente, con diversi episodi a sfavore del Sora. Al 12′ subito pericolosi i monticiani con Sili che timbra la traversa con un tiro dalla lunga distanza, poi sul capovolgimento di fronte Gigli impegna Giustini. Al 32′ Sora in vantaggio: retropassaggio corto della difesa ospite, Di Stefano è lesto ad approfittarne e a trafiggere Giustini con un destro a girare. L’attaccante bianconero si toglie la maglia per esultare e vine ammonito. Al 38′ il pareggio monticiano su calcio di rigore concesso per un tocco di mano da posizione ravvicinata di Serrao su cross di Macciocca, che poi trasforma il penalty, sicuramente un po’ generosamente dato dal signor Faccini di Parma.
All’8′ del secondo tempo il Sora torna in vataggio, ancora con Di Stefano, che insacca con una rovesciata il pallone respinto da Giustini su colpo di testa di Gigli all’incrocio dei pali. Gli ospiti ancora una volta reagiscono subito e al 12′ Iozzi ristabilisce la parità con un calcio di punizione che si infila nel sette. Al 21′ altro calcio piazzato battuto da Iozzi per la testa di un compagno (forse in posizione irregolare) che mette in mezzo, batti e ribatti con Fiorini che insacca il 3-2 ospite. Al 29′ Sora vicino al gol con Giustini che dice no al colpo di testa di Gigli. Al 34′ ancora Giustini si supera sulla punizione di Ivan Reali e al 42′ Leonardo La Rocca sfiora il palo con un destro all’interno dell’area monticiana. Al 49′ il Sora trova il 3-3 con un colpo di testa ravvicinato di Gigli, ma il guardalinee strozza l’urlo del Tomei (oggi gremito di tifosi) alzando la bandierina forse perchè la palla aveva varcato la lina di fondo sul cross di cardazzi dalla destra.
Sora Calcio-Città Monte S.Giovanni Campano 2-3
Sora Calcio: Faticanti, Serrao (25’st La Rocca L.), Cardazzi, Cirelli M. (1’st Gemmiti), Cianfarani, Pagnani, Recchia (18’st Simoncelli), Antonini (39’st La Rocca G.), Gigli, Di Stefano (18’st Cirelli E.), Reali I. A disp.: Santoro, Di Sarra. All. Tersigni.
Città Monte S.Giovanni Campano: Giustini, Florese, Saccoccia, Fiorini, D’Avino, Terra, Corrado, Veloccia, Macciocca, Iozzi (39’st Grossi), Sili. A disp.: Iannucci, Cellupica, Sciucco, Reali S., Testa, Di Folco. All. Promutico.
Arbitro: Faccini di Parma.
Marcatori: 32’pt Di Stefano (S), 38’pt rig. Macciocca (M), 8’st Di Stefano (S), 12’st Iozzi (M), 21’st Fiorini (M).
Note: ammoniti Di Stefano (S), Pagnani (S), Fiorini (M), D’Avino (M), Saccoccia (M), Giustini (M).
Ufficio Stampa Asd Sora Calcio

Commenti

banner_RSA San Camillo Sora GARDEN Center Sora


loading...