Comunicati Stampa

IL SUCCESSO DELLA GIORNATA CONCLUSIVA DEL TORNEO “OASI DEI SAPORI VOLLEY CUP”

Una domenica da ricordare e incorniciare per l’Argos Volley Sora che chiude nel miglior modo possibile la stagione extra agonistica. Tra le mura del PalaGlobo “Luca Polsinelli” si è svolta la cerimonia finale di tutto ciò che va oltre la SuperLega, con l’ultima giornata del torneo “Oasi dei Sapori Volley Cup”, giunto alla sua quinta edizione, la seconda tappa provinciale di mini volley e il secondo torneo delle parrocchie.

#CuoreFedePassione, le tre parole chiave che dallo scorso anno caratterizzano la manifestazione, resa ancor più speciale dalla presenza del Vescovo Gerardo Antonazzo. Una moltitudine di famiglie e centinaia di ragazzini hanno invaso la struttura di via Ruscitto, diventando i veri protagonisti delle attività societarie. Il pilastro dell’evento è stata la competizione interscolastica Oasi, con le sue cinque finali, che hanno coinvolto gli studenti della Val di Comino e del frusinate.

I giovanissimi hanno iniziato a battagliare alle 11.30 del mattino, proseguendo nelle sfide fino a tardo  pomeriggio con questi risultati: per le classi prime medie, in campo la I^C della Rosati contro la I^A di M.S.G.C. che ha vinto la sfida sul 2-1; per le seconde medie si impone invece a tavolino la vince II^C Rosati sulla II^A di M.S.G.C. che, purtroppo, non ha potuto presenziare; per le terze medie sono in sorani della III^C Rosati a superare i monticiani della III^A per 2-0; per le primi superiori, si classifica in testa la I^A del Liceo Classico “Simoncelli” di Sora che sconfigge per 2-0 i pari età del Liceo Scientifico e Linguistico di Ceccano; l’ultimo match ha visto dunque trionfare la II^D del “Nicolucci-Reggio” di Sora sulla II^D del Liceo Scientifico e Linguistico di Ceccano.

Al termine delle partite e delle relative premiazioni a primi e secondi classificati, però, i vincitori erano davvero tutti, perché tutti i ragazzi presenti si sono divertiti andando oltre il verdetto del campo, entrando in completa empatia con lo spirito dell’organizzazione, come spiegano loro stessi:

“Siamo contentissimi. Abbiamo vinto la finale. Ci speravamo davvero. Un set ce l’hanno strappato, ma siamo stati bravi negli altri due e ora festeggiamo. Ci siamo divertiti tantissimo!” dice Lorenzo;

“Sono veramente contentissima perché non ce l’aspettavamo, però ci siamo riusciti. Il nostro allenatore ci ha sempre invogliato a giocare e ci ha sempre sostenuto”, aggiunge Vittoria, rivolgendo il suo pensiero ad uno degli atleti della Biosì Indexa Sora che ieri, come ogni anno, danno il loro fondamentale contributo alla buona riuscita del progetto. Rosso, Santucci, Mattei, Lucarelli, Mauti, Caneschi e Farina si sono adoperati, domenica, come coach aggiunto degli alunni che dunque, oltre i loro preparatori scolastici, hanno avuto i consigli dai beniamini della serie A. Soddisfatti anche i docenti:

“I ragazzi sono sempre molto contenti di partecipare all’Oasi Cup, a loro piace parecchio confrontarsi. C’è una grande organizzazione ella classe già da due/tre mesi prima. Si attrezzano, si fanno la divisa, vengono qui e imparano a giocare. Ci sono già molti scolari interessanti che inizieranno seriamente con il volley a settembre. I giovani si sono appassionati e si divertono molto. Mi dispiace solo per la classe seconda che ci teneva a disputare la gara ma per alcuni motivi non ha potuto farlo. Sono stati tutti bravissimi. Hanno avuto grande correttezza e sportività, e l’organizzazione è stata perfetta”, è questo il pensiero del professor Rocco Fraioli dell’I.C. di M.S.G.C.. Per la rappresentativa della prima squadra, invece, offre il suo punto di vista il libero Pierpaolo Mauti:

“Oggi è stata una bellissima giornata all’insegna dello sport. Ci siamo divertiti molto ad allenare questi ragazzi, che hanno fatto altrettanto in campo. Hanno tutti dato il meglio. La cosa più positiva, però, è stata l’atmosfera che si è respirata: contentezza, aggregazione, fairplay ed entusiasmo”.

E intanto l’Argos Volley pensa già al futuro e alla sesta edizione.

 

 

Cristina Lucarelli – Biosì Indexa Sora

Commenti

GARDEN Center Sora


loading...