Comunicati Stampa CULTURA E INTRATTENIMENTO

IL TEATRO DEI PICCOLI TORNA CON GIUFA’ E IL MARE

Riceviamo e pubblichiamo

Torna IL TEATRO DEI PICCOLI di Officina Culturale della Regione Lazio Casa D’arte – con la direzione artistica Damiana Leone – e propone al pubblico di piccini e adulti uno spettacolo imperdibile, che miete successi da ben 20 anni in tutto il mondo.

L’appuntamento con GIUFA’ E IL MARE – rappresentazione adatta per bambini a partire dai 6 anni di età in su e che unisce il teatro di narrazione a quello musicale e di figura – è duplice: ad Isola del Liri, sabato 3 Marzo, presso l’Auditorium comunale New Orleans, e ad Anagni, nella Sala della Ragione, con ingresso gratuito. In entrambi i casi, il sipario si alzerà alle ore 17.00.

Note:

GIUFA’ E IL MARE di Antonello Antonante – Con Maurizio Stammati e Dilva Foddai

Musiche Ambrogio Sparagna – Scene e pupazzi Dora Ricca – Luci e audio Giuseppe Canonaco

Regia Antonello Antonante

Lo spettacolo è nato da una suggestione, dall’idea di un viaggio nel Mediterraneo, alla ricerca di racconti popolari che testimoniassero transumanze narrative, matrici comuni nella cultura dei popoli che si affacciano sul Mediterraneo stesso. Attraverso un lavoro di ricerca su vari testi, l’attenzione si  è concentrata sul personaggio dal nome  siciliano di Giufà, che però, in ogni regione o territorio, ha assunto  un nome diverso. Raccolti tutti i testi, si è proceduto alla sceneggiatura, per  integrarli con le diverse tecniche (narrazione, teatro delle ombre, teatro dei burattini, pupazzi ecc,). Il lavoro dell’attore si è sviluppato nel confronto con il regista, lo scenografo e il musicista, in un percorso che ha visto alternarsi momenti di improvvisazione a fasi di montaggio e regia.

Un cantastorie incontra un organettista cieco, un Omero musicale che porta con sé, come compagno di viaggio. Con il suo aiuto, racconta alcune delle storie di Giufà, tratte da Calvino e dai racconti popolari arabi. Il cantastorie gioca con il percorso narrativo,  gli oggetti e gli elementi scenografici attraverso un viaggio nel  Mediterraneo, dove –  con dialetti e lingue diverse, colori e suoni, attori e personaggi, racconti e aneddoti, miti di un tempo e cose reali, identità e tradizioni – incontra e conosce tanti diversi Giufà, che hanno nomi diversi, ma un’unica matrice, un unico carattere, che si identifica con lo ‘scemo del villaggio’, il ‘diverso’, quello che viene sempre preso in giro da tutti; eppure, lui riesce a dimostrare sempre non solo di non essere affatto sciocco, ma di essere molto scaltro , furbo e perfino saggio.

1 Marzo 2018

 Per info: 327-4752165; 392-8061985
mail: officinacasadarte@gmail.com; www.errarepersona.it

Commenti

banner_RSA San Camillo Sora GARDEN Center Sora


loading...