CRONACA

INCONTRO RAVVICINATO CON I LADRI, RAGAZZO LI METTE IN FUGA

Rincasa e si trova davanti i ladri.

Un ritorno a casa non proprio dei più belli, quello vissuto ieri sera da un 28enne di Monte San Giovanni Campano, dove, ad accoglierlo, non c’erano le persone care, ma due balordi.

Il giovane ha sorpreso i furfanti, davanti l’uscio della porta, mentre erano intenti a scassinare la serratura. Erano circa le 22:30, quando lo sventurato, ritirandosi a casa dopo una giornata di lavoro, si è trovato a tu per tu con i malintenzionati.

Dopo aver visto il proprietario dell’abitazione, che inerme è rimasto nell’abitacolo dell’auto, impauriti si sono nascosti nel retro dell’edificio, per poi dileguarsi.

Probabilmente ad attenderli c’era un terzo complice.

La vittima, presa alla sprovvista, ha iniziato a suonare all’impazzata il clacson della macchina per richiamare l’attenzione dei genitori, i quali si trovavano all’interno e che, a quanto sembra, non si sarebbero accorti di nulla.

Poco dopo, il ragazzo ha allertato i Carabinieri che, giunti sul posto, dopo aver appreso alcuni particolari, hanno effettuato dei posti di controllo, placcando un giovane napoletano nei pressi di Boville Ernica.

Fortunatamente, i ladri non sono riusciti ad entrare in casa e si sono scongiurate conseguenze che potevano essere ben più gravi, ma cresce l’allarme e la paura

 

Tamara Paglia

 

 

 

 

Commenti

GARDEN Center Sora


loading...