Comunicati Stampa CRONACA

INSEGUITI DAI CARABINIERI IN UN PALAZZO, LANCIANO COCAINA DALLA FINESTRA

Decorsa notte in Cassino, i militari del NORM della locale Compagnia, nell’ambito di predisposti servizi finalizzati alla prevenzione e repressione del consumo di droga, traevano in arresto per il reato di “spaccio di sostanze stupefacenti” un 19enne del luogo, già censito per guida senza patente. Il predetto veniva sorpreso dai militari operanti subito dopo aver ceduto grammi 2,17 di sostanza stupefacente del tipo “cocaina” ad un 20enne del posto. Nella circostanza i due giovani, alla vista dei Carabinieri, si introducevano all’interno di un palazzo di Cassino e mentre salivano le scale lanciavano da una finestra un involucro di colore bianco.

Tale gesto non passava inosservato ai militari che immediatamente bloccavano i due e recuperavano l’involucro di cui si erano liberati.  Stante la flagranza i predetti venivano sottoposti a perquisizione personale che consentiva di rinvenire, a carico del 19enne arrestato, la somma di euro 150,00 risultata provento dello spaccio di stupefacente compiuto poco prima.  Lo stesso, ad espletate formalità di rito, veniva condotto in regime di arresti domiciliari presso la propria abitazione, mentre la droga e la somma rinvenuta, venivano sottoposti a sequestro.  L’acquirente, invece, veniva segnalato alla Prefettura di Frosinone, quale assuntore.

Commenti

banner_RSA San Camillo Sora GARDEN Center Sora


loading...