Sport

La Biosì Indexa Sora conquista un punto contro la Taiwan Excellenge Latina che vince il derby laziale

di Mario Iafrate

Nella terza giornata di campionato, turno infrasettimanale e seconda partita consecutiva in casa, va in scena il derby laziale tra la giovane Biosì Indexa Sora e la Taiwan Excellenge Latina. Le squadre provengono da due sconfitte nei primi due turni del 73° campionato di Superlega, ma la squadra pontina sopravanza di un punto in classifica la compagine volsca.

In questa partita la giovane Biosì Indexa Sora, dopo aver  mostrato Domenica 22 ottobre di poter competere per tutto la gara contro la fortissima Azimut Modena, fa registrare un passaggio a vuoto  nei primi due set, ma si riscatta nel 3o e 4o mostrando quanto di buono evidenziato negli incontri con Monza e Modena. Nel tie break non riesce a concludere felicemente la rimonta, così il derby laziale viene conquistato dalla Taiwan Excellenge Latina.

La Taiwan Excellenge Latina che si avvale della sapiente regia di Sottile, del grande apporto di Savani e Maruotti e degli esperti centrali Rossi e Gitto, nonché del recuperato Starovic,  giunge a Frosinone con la volontà di riscattare la sconfitta subita a Castellana Grotte, dovuta anche alle defezioni di Starovic e Le Goff.

Nel Palazzetto dello sport di Frosinone, nonostante il turno infrasettimanale, è presente una buona partecipazione di pubblico. Il gruppo dell’”Armata Volsca Volley Sora” insieme alle “Biosìne” dal cuore rosso, ha raggiunto il capoluogo con un pullman e ha dato un  continuo incitamento ai colori della propria Squadra. E’ presente anche una buona rappresentanza di tifosi della Taiwan Excellenge Latina, a cui i Tifosi  dell‘ “ARMATA”, come fatto con altre tifoserie avversarie giunte al palazzetto, hanno donato un segno di benvenuto.

Coach Mario Barbiero, schiera la Biosì Indexa Sora: Seganov regista e Petkovic opposto, la coppia di centrali Caneschi e Mattei, i martelli Rosso e Nielsen, e Santucci libero.

Coach Vincenzo Di Pinto fa partire la Taiwan Excellenge Latina, con la diagonale composta da Sottile e Starovic, schiacciatori Maruotti e Savani, al centro Gitto e Rossi, Soshy come libero. 

Nel primo set, dopo un inizio equilibrato, la  Biosì Indexa Sora fatica a mantenere un buon ritmo di gioco e perde di continuità nel cambio palla, non incide in battuta e  non riesce ad elevare il rendimento negli altri fondamentali, soprattutto a muro e in difesa.  La Taiwan Excellenge Latina può contare sull’efficacia della propria battuta, in particolare quella di Sottile che imprime una buona pressione sulla ricezione della squadra sorana e spacca l’iniziale equilibrio. La Taiwan Excellenge Latina con un buon rendimento in tutti i fondamentali, in particolare a muro e in attacco, si aggiudica nettamente il parziale con il punteggio di 25 a 15.

Nel secondo set la Biosì Indexa Sora mostra di non essere in serata  e, smarrita di fronte alla costante pressione esercitata dalla squadra pontina, soffre nel proporre il proprio gioco. La Taiwan Excellenge Latina è ancora molto aggressiva e mantiene un ritmo elevato in tutti i fondamentali che le permettono di aggiudicarsi in maniera netta il set con il punteggio di 25 a 13.

Nel terzo set  la squadra sorana, rientrata in campo con Fey al posto di Rosso e con la volontà di riscattarsi, riesce a reagire sostenuta da un ritrovato ritmo di gioco e da uno scatenato Petkovic. La Taiwan Excellenge Latina perde d’incisività ed è costretta a cedere alla determinazione della squadra sorana che riapre la partita vincendo il set con il punteggio di 25 a19. 

Nel quarto set Mister Barbiero ripropone la formazione del terzo set e la Biosì Indexa Sora sembra aver ritrovato la determinazione necessaria per dare continuità di rendimento in tutti i fondamentali ed essere ancora più aggressiva in attacco sia con Pektovic che con Nielsen. La Taiwan Excellenge Latina  è costretta a subire il gioco della squadra sorana che con un slancio di cuore si aggiudica il set con il punteggio di 25 a 23.

Nel Quinto e decisivo set, la Biosì Indexa Sora sembra un po’ affaticata e smarrisce la verve mostrata nel 3o e 4o set. La Taiwan Excellenge Latina appare, invece, subito molto aggressiva e determinata a far suo il risultato e  a vincere la sua prima partita di campionato. Il set si chiude a suo favore con il punteggio di 15 a 9.

Domenica 29 Ottobre, la Biosì Indexa Sora giocherà, alle ore 18.00, a Ravenna e Mercoledì 1 Novembre ancora una partita fuori casa, alle ore 18.00, a Padova.

Foto: Komunicare

Commenti

banner_RSA San Camillo Sora GARDEN Center Sora


loading...