Notizie

LA EXPERT LUCARELLI N.B.SORA 2000 SEMPRE PIU’ CAPOLISTA INCONTRASTATA

APDB ROMA – EXPERT LUCARELLI N.B. SORA 2000  75– 80

Parziali: 15-14/16-27/27-20/17-19

Arbitri:Taddei Gianluca di Scandriglia(RI) e Romano Marco di Roma.

Continua senza sosta la marcia vittoriosa della Expert Lucarelli NB Sora 2000 che nella sfida valida per la decima giornata di ritorno del campionato di basket di serie C2 regionale gir.A, vince sul difficile campo della APDB Roma, ottava forza del torneo. Prestazione corale di buon livello per i ragazzi di Polidori che mettono in mostra il tridente  Papadakis- Margio-Fiorini, che rispettivamente firmano 27, 21 e 14 punti, con il greco vero dominatore del pitturato grazie a ben 12 rimbalzi conquistati. Nei padroni di casa spiccano invece per doti realizzative al tiro, Scuotto e Baldrati (23 punti ciascuno). 75-80 il punteggio finale,  con il successo di ieri la compagine volsca rimane distanziata di quattro punti dalle inseguitrici Lazio e Marino, mettendo una seria ipoteca sul possesso del primo posto in classifica al termine della stagione regolare.

La cronaca: iniziano bene i padroni di casa, che a metà primo tempo sono in vantaggio per 13 a 8. Gli uomini di Polidori reagiscono  con due belle azioni sotto canestro di Dragojevic e Margio. I padroni di casa  replicano con una bomba da  tre dell’ottimo Scuotto (13-10 all’8’). I Volsci cercavano di replicare con Fiorini e Dragojevic ma 8 punti di Baldrati nella prima frazione fissavano il risultato sul 15 a 14 per i padroni di casa.

Nel secondo periodo, i volsci della Expert Lucarelli iniziano con il giusto piglio, piazzano un break di 0-6 inserendo la freccia e sorpassando il team  capitolino, costringendo il coach locale a chiedere timeout (a 3’20”), per cercare di non perdere definitivamente l’inerzia del match. I padroni di casa dell’ APDB, dopo la strigliata del timoniere Oliva, rispondono con i canestri di Grossi e la tripla  di Catasta portandosi sul 17 a 22. Cambio per il Sora al 4’, esce capitan Dragojevic per Iannarilli, I biancocelesti giocano con un’intensità sempre maggiore, mentre l’APDB fatica. Il divario aumenta fino a 8 punti grazie anche  ad una bomba  da tre di Iannarilli (29-37) quando mancano 2’ all’intervallo. Papadakis subisce  fallo  in  difesa e con il bonus a disposizione realizza  i due tiri liberi dalla lunetta. Il periodo e ad appannaggio dei volsci  con un parziale  di 16-27, si va  al riposo lungo con il punteggio di 31 a 41.

L’avvio del terzo quarto riparte con Papadakis e Fiorini che vanno a bersaglio dall´arco, ma Scuotto spegne subito gli entusiasmi in un quarto intensissimo, caratterizzato da qualche errore ma giocato da entrambe le squadre lottando su ogni pallone. Fiorini protagonista in questa fase per la Expert Lucarelli: la guardia biancoceleste fa valere il suo dinamismo contro i pari-ruolo avversari in attacco e respinge al mittente un paio di conclusioni con tempismo perfetto nell´altra metà campo. Anche Iannarilli ci mette del suo realizzando dalla distanza una bomba da tre, che fa saltare l´impianto difensivo degli ospiti, e a fine terzo quarto la situazione è sostanzialmente invariata, con l’NB Sora 2000 avanti ma la APDB che non molla un centimetro (58 – 61).

Nella quarta ed ultima frazione la APDB tenta disperatamente di rientrare in partita, difende meglio e recupera qualche pallone che viene puntualmente trasformato in 2 punti ma a 2’ dalla fine il margine è ancora  attorno ai  5-6 punti di vantaggio per gli ospiti. I padroni di casa  sono costretti al fallo sistematico e la precisione ai liberi di Papadakis e Margio non fa che sancire la vittoria della Expert Lucarelli NB Sora 2000, 17-19 il parziale dell’ultimo periodo di gioco, 75-80 il punteggio finale. A  fine gara  coach Polidori: “Non  giocando benissimo abbiamo portato a casa una vittoria importantissima. La voglia di vincere dei ragazzi è stata grande e contro Scuotto e compagni hanno dimostrato ancora una volta che il primato lo meritano tutto. Le precarie condizioni fisiche di Mariani e Baro hanno limitato molto le rotazioni in campo ora abbiamo 10 giorni per curare bene i ragazzi ed averli al 100% nei prossimi impegni. Complimenti ai ragazzi dell’APDB ancora una volta hanno dimostrato di essere un’ottima  squadra.  contro la quale non è facile vincere. Sono invece  dispiaciuto per alcuni atteggiamenti tenuti da uno dei due arbitri. Non mi permetto di discutere i loro fischi e il loro metro di arbitraggio ma non tollero che in campo ci sia da parte di chi dirige le gare un atteggiamento poco consono alla divisa che indossano, in campo tutti e dico tutti meritano rispetto per quello che stanno facendo”.

Prossimo impegno per gli uomini di coach Polidori: giovedì 2 aprile al Palapanico di Sora, ospite la temibile Grottaferrata BK.

APDB ROMA: Grossi 2, Baldrati 23, Lombardi 4, Tizi 2, Scuotto 23, Ciancaglini 2, Catasta 8, Argenti 4, Aspidi 4, Pierucci 3.  Coach: Oliva

EXPERT LUCARELLI N.B. SORA 2000  :  Aralossi, Baro 2, Mariani 3, Dragojevic 4, Papadakis 27, Fiorini 14, Margio 21, Iannarilli 9, Carrozzo. Coach: Polidori. Ass. Bifera

Commenti

banner_mastrazze
loading...