Comunicati Stampa Sport

LA SQUADRA ITALIANA DI TIRO AL PIATTELLO DEL CT SORANO SANDRO POLSINELLI IN PARTENZA PER IL CAMPIONATO D’EUROPA

Riceviamo e pubblichiamo:
Mercoledi 14 giugno la Nazionale Italiana di Tiro a Volo, Fossa Universale, guidata dal Commissario Tecnico, Sandro Polsinelli, si riunirà  a Lonato del Garda per partecipare al 45° Campionato d’Europa e Finale di Coppa Europa della specialità. Presso l’impianto sportivo, peraltro universalmente riconosciuto come uno dei più belli del mondo, sono attesi circa 350 tiratori e dodici Rappresentative Nazionali. “In qualità di Presidente della Commissione Tecnica Internazionale sono stato incaricato dal Presidente della Fitasc (Federazione Internazionale), Mr J.F. Palinkas e dal Presidente della Fitav, Sen. Luciano Rossi, di dichiarare, al termine della Sfilata delle Nazioni, l’Apertura del Campionato d’Europa 2017” ha dichiarato Sandro Polsinelli. “Un grande onore che mi riempie di un orgoglio indescrivibile. Giovedì 15 ci sarà la Cerimonia di Apertura e Venerdì 16 inizierà la Competizione che prevede 3 giorni di gara (75 piattelli venerdì, 75 sabato e 50 domenica) sulla distanza di 200 piattelli. Una gara estremamente difficile perché tre giorni di impegno agonistico richiedono tanta concentrazione e determinazione. Siamo certi di aver lavorato bene e di essere pronti ma sappiamo che Manifestazioni così importanti e lunghe possono riservare qualsiasi sorpresa. Sono felice di comunicare di essere stato autorizzato dal Presidente, Sen. Luciano Rossi, a gareggiare anch’io, pur se soltanto per la Competizione Individuale e per la Coppa Europa. Lo scorso anno, oltre al bottino di Squadra, ebbi l’onore di conquistare personalmente l’Oro in Coppa Europa e l’Argento al Campionato d’Europa e mi piacerebbe ripetere l’impresa. Ho ringraziato di cuore il Presidente per questa ulteriore concessione ed ho promesso che cercherò di svolgere i miei ruoli senza trascurare nulla. Prima di ogni altra cosa, ovviamente, conterà l’interesse delle Squadre che ho selezionato con cura nel corso dell’anno. Cercherò di mantenere vivo lo Spirito di Squadra ed il morale di Tutti gli Atleti della Nazionale. Casa Italia dovrà essere, in ogni momento, un punto insostituibile di ristoro e ricarica. Bisognerà andare avanti con grinta e determinazione, fino al duecentesimo piattello. Nei giorni scorsi abbiamo terminato la preparazione in uno splendido clima di sportività e collaborazione. Siamo, dunque, pronti a lottare con tutte le nostre forze per continuare a mantenere alto il prestigio internazionale che la Nazionale Italiana di Fossa Universale ha saputo conquistare nel tempo”.

 

Commenti

banner_mastrazze
loading...