Sport

LA STREPITOSA VITTORIA DELLA GLOBO SORA VISTA DA MARIO IAFRATE

di Mario Iafrate

Nel  PalaGlobo Luca Polsinelli, gremito come non mai e incorniciato dalla splendida coreografia bianconera messa in opera dai “Guerrieri Volsci, la Globo Sora dopo aver riaperto la serie della finale vincendo la gara 3  a Vibo Valentia con un’impeccabile prestazione, vince in maniera strepitosa anche la gara 4 della finale dei play off, mettendo in mostra una brillante pallavolo. Il passaggio in Superlega sarà così decretato in gara 5 che si disputerà Domenica 15 Maggio a Vibo Valentia.

Coach Colucci, in partenza fa scendere in campo  la Globo Sora, con la seguente formazione: Fabroni in regia e opposto Hoogendoorn, al centro la coppia  Giglioli e Sperandio, Rosso e Mariano di banda, con Santucci libero. Mister Mastrangelo schiera la formazione giallorossa deI Vibo Valentia: con Pinelli in palleggio e Mickalovic come opposto, Presta e Maccarone come centrali, Vedovotto e Casoli come martelli, Marra libero.

Nel primo set  le  squadre si fronteggiano in modo abbastanza equilibrato. Tuttavia la Globo Sora paga lo scotto di una maggiore fallosità in battuta, mentre iI Vibo mantiene un buon rendimento in questo fondamentale, in particolare con Mickalovic e  Pinelli. Questa continuità consente alla squadra calabrese di conseguire, dopo una situazione di punteggio equilibrato, quel minimo vantaggio con il quale riesce ad aggiudicarsi il set con  il punteggio di 25 a 22.

Nel secondo set, la partita procede all’inizio punto a punto, la Globo Sora però riesce a limitare questa volta gli errori in battuta e a lavorare con maggiore incisività a muro: si giunge così al tempo tecnico con il punteggio di 12 a 9. Nella seconda parte del set il gioco della Globo Sora sale di qualità: in attacco e nella correlazione muro-difesa. Il Vibo, invece, scende di continuità in battuta e perde incisività in attacco. La Globo riesce così a portarsi in vantaggio e a chiudere il set con il punteggio di 25 a 19.

La Globo conferma anche nel terzo set la maggiore concretezza di gioco e una buona continuità in tutti i fondamentali, palesando una migliore efficienza in battuta (Fabroni e Sperandio in particolare). Il Vibo appare in difficoltà di fronte allo strapotere di gioco della Globo Sora ed è costretta a cedere il set con il punteggio di 25 a 13.

Nel quarto set la Globo  Sora, sull’onda dell’entusiasmo, trova ancora un ‘ottimale rendimento in tutti i fondamentali e continua a macinare punti in azioni coordinate e spettacolari. Il Vibo Valentia si trova  a subire la superiorità di gioco della squadra avversaria e si smarrisce senza riuscire ad opporre un minimo di resistenza alla Globo Sora che non concede nulla e che chiude il set  a suo favore con il punteggio di 25 a 12.

Il 15 Maggio la Globo Sora affronterà ancora, in trasferta, il Vibo Valentia, per la gara 5 della finale dei play off. Il  generoso gruppo di tifosi “Guerrieri volsci” organizza un pullman.

Commenti

banner_RSA San Camillo Sora


loading...