Sport

LA SUPERLEGA RESTA A SORA, A PATTO CHE…

di Mario Iafrate

Nella conferenza stampa del 3 luglio 2017 la società dell’Argos volley e il patron Giannetti dichiarano di voler regalare a Sora ancora un grande spettacolo di pallavolo con la Biosì Indexa Sora pronta ad affrontare il secondo anno di Superlega:

Alla presenza di un bel numero di Tifosi dell’Armata volsca e dei media locali il patron Gino ed Ivan Giannetti, il mister Mario Barbiero, Il General Manager Adi Lami, il Presidente Enrico Vicini insieme al vice Presidente Ubaldo Carnevale hanno tenuto la preannunciata conferenza stampa trattando dettagliatamente i punti all’ordine del giorno:

  • Allestimento nuova Squadra:

Il General Manager Adi Lami ha parlato delle conferme di Rosso,  di Mattei, di Lucarelli e di Mauti, e ha riferito delle varie  operazioni in entrata già concluse, quali l’opposto canadese  Alex Duncan Thibault e il martello danese Rasmus Nielsen Breuning e il martello americano Kupono Fey,  nonchè  della partenza dei centrali Gotsev e Sperandio, del martello Kalinin  e dell’opposto Miskevich. Inoltre ha tracciato la strategia operativa societaria che è volta a acquisire nel proprio roster interessanti giovani atleti da valorizzare per il raggiungimento di nuovi traguardi utili sia al giocatore che alla società.

  • Questione palazzetto:

Il patron Giannetti ha illustrato l’operato svolto dalla società Argos partendo da un importante incontro avuto nella sede del Ministero dell’Economia, in cui erano presenti il Presidente della Lega, un rappresentante della Fipav, la società Argos e il sindaco di Sora. La società Argos si è fatta promotrice di un progetto di realizzazione dell’adeguamento del palazzetto che prevede 4 fasi:

Prima fase: da realizzarsi entro il 31 dicembre 2017 prevede la messa in sicurezza del palazzetto attraverso la costruzione di un anello esterno con finanziamenti regionali e comunali.

Seconda, Terza, Quarta fase: graduale incremento della capienza del palazzetto attraverso finanziamento di un bando del Ministero dell’Economia  su base nazionale la cui uscita è prevista per settembre 2017.

Commenti

banner_mastrazze
loading...