CRONACA Notizie

LETTERA APERTA DI SORAWEB AL MANAGER ISABELLA MASTROBUONO: QUALE FUTURO PER IL “SS. TRINITA’”?

Di seguito, pubblichiamo la lettera aperta che Soraweb ha indirizzato al manager della Asl di Frosinone, Isabella Mastrobuono. In città, la fibrillazione cresce. Al centro dell’attenzione, le sorti dell’ospedale di Sora, specie a seguito del trasferimento di un medico di Pediatria. La preoccupazione, per l’ennesima volta, è che la struttura sanitaria e l’utenza possano essere penalizzati. Soraweb ha voluto farsi interprete dell’apprensione dell’intera città.

Egregio Direttore generale,

la crisi del sistema sanitario regionale – è cosa ormai nota a tutti – ha determinato una pesante e dolorosa riorganizzazione dell’offerta, nel tentativo di contenere il più possibile i costi e rientrare dallo spaventoso debito accumulato durante lunghi anni. In questo senso, anche il territorio sorano ha dato il proprio contributo, accettando ogni genere di sacrificio. L’ospedale “SS. Trinità”, da sempre punto di riferimento per un bacino di circa 120mila persone, è così stato oggetto di una sequela di ridimensionamenti, che hanno via via depauperato una struttura, la cui enorme potenzialità non è stata mai veramente espressa.

La città si è vista costretta, ad ogni tentativo di  frustrazione delle proprie legittime aspettative in tema di tutela della salute territoriale, ad essere passerella dei politici del momento, venuti talvolta a spiegare ragioni incomprensibili, tanto da rendersi conto di persona, una volta visitato il “SS. Trinità”, di non poter giustificare alcun taglio.

Tuttavia, i sorani sono convinti che non di rappresentanza politica si tratti, ma della irrinunciabile necessità di vedere garantiti i livelli minimi dell’assistenza sanitaria locale: un’esigenza che solo un ‘tecnico’ può comprendere e soddisfare. Le Sue comprovate doti dirigenziali, già espresse in complessi contesti operativi, potranno, in tal senso, rivelarsi fondamentali, tanto nella fase ricognitiva, quanto in quella applicativa delle misure che dovranno interessare il nosocomio sorano.

In questi giorni, il tema sanitario che ci riguarda da vicino è quello del trasferimento di un medico di Pediatria ad altra struttura, con il rischio di un conseguente collasso del reparto, del quale non è dato conoscere, con certezza, le sorti. La preoccupazione strisciante all’interno dell’ospedale, così come in città, è che si possa perdere questa specialità, vedendo ulteriormente ridotta l’offerta sanitaria. Valga appena ricordare che l’ospedale di Sora è punto di riferimento territoriale, trovandosi alla confluenza di tre valli; valga ugualmente sottolineare che, in provincia, ha sempre contribuito fattivamente a mantenere alto il livello di assistenza sanitaria.

Le chiediamo: quali sono i motivi per i quali si è proceduto al trasferimento del medico? Sarebbe possibile garantire la piena funzionalità del reparto procedendo, eventualmente, ad una redistribuzione del personale in dotazione alla Asl provinciale? Quali sono gli scenari futuri che Lei prospetta per il “SS. Trinità”? Sono le domande che una città intera si pone e di cui Soraweb si fa interprete, consapevole che soltanto Lei può dare risposte certe.

Siamo sicuri che saprà accogliere nella giusta maniera questo appello, nel Suo delicato ruolo di manager e garante della salute di tutti noi.

Confidando in un Suo riscontro, La salutiamo cordialmente.

La redazione di Soraweb.

 

Commenti

banner_mastrazze
loading...