Comunicati Stampa CRONACA

LITE PER LA VIABILITA’ SFOCIA IN CALCI E GOMITATE AI CARABINIERI

Nella serata di ieri, in Atina, i militari della Stazione Carabinieri di Picinisco, coadiuvati da quelli dell’Aliquota radiomobile della Compagnia di Cassino, traevano in arresto nella flagranza di reato un 41enne del luogo, già censito, per “resistenza, violenza, minaccia e lesioni a P.U.”,”danneggiamento aggravato” e “rifiuto di fornire le proprie generalità”.

Gli operanti, giunti presso la suddetta località per una segnalata lite dovuta a problemi di viabilità, cercavano di calmare gli astanti, alchè il predetto, con toni aggressivi, in presenza dei militi ingiuriava la controparte. Allorquando gli operanti invitavano l’uomo a calmarsi e fornire le proprie generalità, lo stesso dapprima si rifiutava cercando di allontanarsi, poi li aggrediva colpendoli con calci e gomitate, danneggiando altresì l’autovettura di servizio.

Stante quanto sopra, il prevenuto veniva tratto in arresto in regime dei domiciliari, in attesa del rito direttissimo,  mentre due dei militari intervenuti dovevano far ricorso alle cure dei sanitari.

Nella mattinata odierna, il Giudice convalidava l’arresto operato dalla P.G. e condannava l’arrestato ad una pena di mesi otto di reclusione (pena sospesa).

Commenti

banner_RSA San Camillo Sora GARDEN Center Sora


loading...