Lo sapevate che...

LO SAPEVATE CHE… IL 29 FEBBRAIO LE DONNE CHIEDONO LA MANO DEL LORO AMATO CON UNA ZUCCHINA?

Lo sapevate che… il 29 febbraio, Leap Day, è l’unico giorno in cui le donne più intraprendenti possono sovvertire le regole e chiedere in sposo l’uomo dei loro sogni a patto che abbiano una zucchina in mano?
Ebbene sì!
Un’antica tradizione irlandese, risalente addirittura al V secolo, prevede che nel giorno bisesto siano le donne a proporre il matrimonio ai fidanzati, purché si presentino con una zucchina in mano e che, una volta dichiarate, dovranno baciare tre volte.
La leggenda narra che Santa Brigida si lamentò con San Patrizio del fatto che molte fanciulle dovevano aspettare troppo tempo prima che i poco tenaci fidanzati si decidessero a fare la fatidica domanda.
Allora, San Patrizio, patrono d’Irlanda, dopo le insistenti richieste della beata, decretò che, da quel momento in poi, le donne avrebbero potuto proporre il matrimonio agli uomini il 29 febbraio, cioè, una volta ogni quattro anni.
Fu in quella occasione che, Santa Brigida prese la palla al balzo e dichiarò il suo amore al santo patrono che, per nulla interessato, rifiutò la proposta.
Le regalò, però, un bacio affettuoso sulla guancia ed una tunica di seta.
Questa tradizione fu presto esportata anche in Scozia dai monaci irlandesi e, verso la metà del 1200, proprio la Scozia approvò una legge secondo la quale le donne potevano proporsi il 29 febbraio.
Se un uomo avesse declinato la proposta, allora, avrebbe dovuto comprare 12 paia di guanti alla ragazza, in modo che ella potesse nascondere l’imbarazzo di non indossare all’anulare un anello di fidanzamento, addolcendo la sofferenza e la delusione della giovane con un bacio, un dono in denaro ed un abito di seta.
Perfino la regina del Regno Unito, Vittoria, propose proprio in quel giorno il matrimonio al principe Alberto di Sassonia-Coburgo-Gotha!

Foto tratta dalla locandina del film ‘Ricatto d’Amore’, con Sandra Bullock e Ryan Reynolds.

Commenti

banner_mastrazze
loading...