Sport

MOTOCICLISMO – AL VIA LA STAGIONE 2018 DEL MOTOCLUB FRANCO MANCINI 2000

Puntuale come ogni anno, l’appuntamento con la Cena Sociale del Moto Club Franco Mancini 2000, svoltasi sabato scorso presso il Ristorante l’Abbazia di Monte San Giovanni Campano, ha sancito il via della stagione 2018. E se come si dice “il buongiorno si vede dal mattino”, l’aver avuto oltre 150 presenze all’evento di sabato scorso, con piloti arrivati addirittura da Volterra (PI), ha significato una vera e propria iniezione di fiducia nei confronti della attività del sodalizio isolano. Una serata nella quale i vertici del Moto Club hanno premiato tutti i piloti che nel 2017 hanno corso con i colori del sodalizio, oltre ad assegnare il prestigioso “Premio Mimmantonio” e per qualcuno a svelare i programmi della stagione agonistica 2018. <Avere oggi la presenza di tanti amici, dei nostri piloti e dei simpatizzanti con le rispettive famiglie, è segno che ci siamo fatti voler bene e speriamo che questa simbiosi duri a lungo – ha esordito il presidente del Moto Club Franco Mancini 2000, Gianni Scala -, in questo momento di festa però, non posso dimenticare che gran parte del nostro successo e della attività che riusciamo a svolgere è merito degli amici sponsors che ci sono stati vicini anche nella passata stagione e che sicuramente lo saranno anche nel 2018. Quindi a loro, oltre che a voi presenti – ha continuato Scala – è dovuto il nostro grande ringraziamento>. Ad introdurre i temi più prettamente agonistici è stato il direttore sportivo Williams Alonzi, che ha iniziato il suo intervento, ricordando il pilota del moto club prematuramente scomparso. Poi il Moto Club ha voluto dare il riconoscimento della propria gratitudine a tutti gli oltre 40 piloti del franco Mancini 2000, con la consegna di una medaglia commemorativa della stagione. <Il mio ringraziamento va tutti nella stessa maniera, perché con la loro vicinanza ci hanno fornito la benzina emotiva per il duro lavoro che ogni anno ci attende soprattutto sotto il profilo organizzativo con la Poggio-Vallefredda. Un pensiero particolare ai nostri piloti toscani, che non sono voluti mancare nemmeno a questo appuntamento, sobbarcandosi questa trasferta solo per il piacere di stare insieme a noi. La nostra cena sociale rappresenta una sorta di bilancio della stagione precedente, ma anche e soprattutto il prologo della successiva, stagione 2018 che ci vedrà impegnati anche questa volta nell’organizzazione della Poggio-Vallefredda, la nostra gara di velocità in salita che anche nel 2018 sarà valida per il Campionato Italiano e per il campionato Europeo della specialità>. Alonzi ed il presidente Scala sono poi passati alla premiazione dei piloti. Tra questi anche il pilota di punta del Moto Club mancini, il cassinate Armando Pontone, che nel 2017 è stato protagonista nel Campionato Mondiale Supersport 300, conquistando il podio nel Gran Premio d’Italia disputatosi a Misano. <Ringrazio il Moto Club mancini per essermi stato vicino nella scorsa stagione, spero lo sia anche per il futuro> ha spiegato il giovane Pontone, il quale ha dato qualche anticipazione anche sul suo 2018 <Sarò al via di un campionato difficile e selettivo, ma non voglio dire nulla di più perché lascerò al mio team a tempo debito l’ufficializzazione del programma> ha concluso Pontone. C’è stato poi il momento della consegna del premio “Mimmantonio” dedicato ad un socio del Moto Club prematuramente scomparso qualche anno fa, premio che il Moto Club consegna alla personalità locale che si è contraddistinta per l’amore e la passione per la moto. Quest’anno il premio è andato al preparatore isolano, ex pilota, da una vita nel mondo delle due ruote, con grande dedizione. C’è stato poi il momento, alla presenza di un incaricato del Comune di M.S.G.Campano, dell’estrazione dei biglietti vincenti della riffa sociale organizzata dal M.C. Franco Mancini 2000. Una serata che non poteva che concludersi con il brindisi, le foto di rito e l’altrettanto rituale momento canoro con piloti e non, alle prese con il microfono del karaoke, il tutto in attesa di far sentire la musica dei motori, quella sicuramente più gradita alle loro orecchie.

Per ulteriori informazioni 338.3330370

Commenti

banner_RSA San Camillo Sora GARDEN Center Sora


loading...