Comunicati Stampa CRONACA

NON APPROVA LA RELAZIONE DELLA FIGLIA E SPARA UN COLPO

Nel primo pomeriggio odierno gli agenti delle Volanti e della Squadra Mobile intervenivano presso un’abitazione di una zona periferica della città dove erano stati segnalati colpi d’arma da fuoco.

La ricostruzione dei fatti consentiva agli investigatori della Polizia di Stato di delineare l’accaduto: nella mattinata c’era stata una discussione tra il padre cinquantaquattrenne e la figlia ventiquattrenne in quanto il genitore non approvava la relazione sentimentale della ragazza con un uomo di trentaquattro anni.

La ragazza si era allontanata da casa ed il fidanzato, non riuscendo a rintracciarla, si era recato presso la sua abitazione dove aveva trovato l’uomo che prima lanciava contro la sua macchina un vaso pieno di terra colpendo il lunotto, poi imbracciava il fucile da caccia e, mentre il giovane si allontanava a bordo dell’autovettura, esplodeva un colpo in aria.

L’uomo veniva quindi denunciato per minaccia aggravata e danneggiamento, con contestuale sequestro del fucile e ritiro del porto d’armi.

Commenti

banner_mastrazze
loading...