CRONACA

NUCLEO CARABINIERI ISPETTORATO DEL LAVORO SCOVATI TRE LAVORATORI IN NERO

I militari del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Frosinone, nell’ambito dell’attività ispettiva finalizzata al contrasto del lavoro nero ed alla verifica della corretta applicazione della normativa sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, a seguito di un controllo eseguito presso un cantiere edile sito in Castelnuovo Parano (Fr), deferivano in stato di libertà un imprenditore di Esperia per la violazione delle norme in materia del D.lgs 81/2008, ed in particolare per non aver sottoposto a visita medica preventiva i lavoratori occupati, per la mancata formazione e informazione dei lavoratori medesimi e per non aver munito le aperture di parapetto e tavole fermapiede idonee a prevenire il  pericolo di caduta dall’alto di persone.

Nell’ambito della medesima attività, veniva adottato nei confronti della ditta un provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale ai sensi dell’art. 14, comma 1°, dello stesso Testo Unico, per aver impiegato nr. 3 lavoratori in nero su 3, pari al 100 % della forza lavoro presente sul cantiere. Venivano altresì elevate sanzioni amministrative  per complessivi  €. 6.500,00  e ammende per complessivi €. 4.493,60.

 

Commenti

banner_RSA San Camillo Sora


loading...