Comunicati Stampa CULTURA E INTRATTENIMENTO

‘ONCOLOGIA AL FEMMINILE’ – CONVEGNO ORGANIZZATO DALLA CONSAP

Riceviamo e pubblichiamo:

Nella mattinata di mercoledì scorso si è svolto presso la Sala Conferenze della Questura di Frosinone il Convegno Nazionale organizzato dalla Consap (Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia), dal titolo “Oncologia al femminile, prevenzione e diagnosi precoce per le donne della Polizia di Stato”.

Relatori dell’evento il Prof. Giuseppe Petrella Professore Ordinario Chirurgia Generale, Direttore UOC Chirurgia Generale, Oncologica e Senologia, Policlinico Universitario Tor Vergata, Professore Giovanni De Luca, Policlinico Universitario Tor Vergata, Dott.ssa Carmen De Luca, Policlinico Universitario Tor Vergata.

Il Convegno, che ha visto una numerosa partecipazione, è servito a spiegare come i tumori si possano prevenire e curare e quali siano gli strumenti per farlo.

Dopo i saluti del Prefetto di Frosinone Emilia Zarrilli, del Questore di Frosinone Filippo Santarelli, del Direttore del Servizio Affari Generali di Sanità della Polizia di Stato Fabrizio Ciprani, del Segretario Generale Nazionale della Consap Giorgio Innocenzi, il Segretario Nazionale Consap Gianni Valeri ha aperto i lavori, coordinati dalla giornalista Marina Testa.

I professori del Policlinico Universitario di Tor Vergata hanno illustrato in maniera semplice ma di grande effetto, le nuove opportunità nella prevenzione del tumore al seno, spiegando quali sono oggi le strategie terapeutiche per curare tale patologia.

L’iniziativa della Consap dedicata alle donne non si è limitata al solo dibattito, ma grazie alla disponibilità dei Professori del Policlinico Universitario di Tor Vergata, con la collaborazione del Radiologo Dott. Massimo De Luca della Clinica Villa Floria di Mignano Montelungo, circa trenta donne della Questura e della Stradale sono state sottoposte ad uno screening allo scopo di intercettare eventuali anomalie, in modo da curarle prima che evolvano in una patologia oncologica.

Questo convegno, forse per la prima volta per quanto riguarda la Polizia di Stato, si è occupato concretamente dei problemi di salute delle donne, evidenziando il ruolo della prevenzione e della  diagnosi precoce. Momenti questi di vitale importanza con i quali è possibile individuare eventuali problematiche permettendo un intervento tempestivo con la massima efficacia possibile.

Durante il dibattito il Prefetto S.E. Emilia Zarrilli ha evidenziato l’assenza nella nostra provincia del  “Registro dei tumori”, auspicando che l’Azienda Sanitaria Locale provveda al più presto a sanare questa mancanza in quanto incide non poco sulla vita sociale dei cittadini.

Vista l’alta valenza della materia, il convegno ha visto la partecipazione delle studentesse dell’Istituto Scolastico “Angeloni” di Frosinone, al fine di permettere che il messaggio di prevenzione e diagnosi precoce arrivi anche alle nuove generazioni.

Molto proficuo il dibattito aperto dopo le relazioni, in quanto ha visto non solo le domande poste da molti dei convenuti ma anche le testimonianze riportate da alcune delle donne coinvolte direttamente o indirettamente da tale patologia.

La CONSAP organizzando questo evento, ha voluto rappresentare quello strumento indispensabile di assistenza al quale i poliziotti devono fare ricorso per poter affrontare in modo sereno le numerose problematiche che questo difficile lavoro comporta quotidianamente.

Commenti

banner_RSA San Camillo Sora


loading...