Notizie

OPERATO IL CENTRALE DANIELE TOMASSETTI

Per lui frattura pluriframmentaria della prima falange del quinto dito della mano sinistra

Arriva un’altra pesante tegola in casa Globo Banca Popolare del Frusinate Sora, il centrale Daniele Tomassetti si è infortunato gravemente tanto da dover ricorrere a un intervento chirurgico.

Lo scorso venerdì durante gli allenamenti un banale incidente: Tomassetti e Casarin erano pronti sotto rete per bloccare lo schiacciatore avversario ma nella fase di salita a muro, caricando con le braccia, Daniele ha impattato i dorsali di Matteo procurandosi una frattura pluriframmentaria della prima falange del quinto dito della mano sinistra.

È stato prontamente soccorso dal fioseterapista Luigi Duro che gli ha praticato tutte le giuste manovre del caso utili a stabilizzare frattura e paziente in attesa della radiografia e della visita dell’Ortopedico Dottor Raffaele Cortina consulente ortopedico della Globo Banca Popolare del Frusinate Sora.

Dopo i primi esami diagnostici eseguiti presso il centro partener dell’Argos Volley, la Casa di Cura Clinica Villa Gioia, e l’accurata anamnesi e diagnosi dell’Ortopedico Dottor Raffaele Cortina, a Daniele Tomassetti sono state prospettate due soluzioni alternative per la cura e la guarigione.

Le possibilità che il dottore mi ha prospettato – racconta il centrale, – erano due, steccare il dito e lasciarlo guarire da solo con tempi lunghi oltre i due mesi, oppure operare per ridurre la frattura scomposta tagliando di molto la tempistica di recupero completo o quasi. Ho scelto la seconda opzione, anche sotto consiglio di tutto lo staff medico che ringrazio tantissimo per lo splendido lavoro che hanno svolto non solo in questi giorni ma in tutta la stagione restando sempre al nostro fianco con gentilezza, premura e soprattutto competenza. Grazie appunto all’ottimo lavoro dei fisioterapisti Luigi Duro e Antonio Ludovici, e dei dottori Elvio Quaglieri e Raffaele Cortina, mi stavo riprendendo bene e da poco tempo, dall’infiammazione alla gamba che mi ha costretto a restare in panchina per qualche gara del girone di ritorno e proprio ora che avrei voluto giocare al meglio questi play off è arrivato un colpo che non ci voleva. Mi dispiace tantissimo non poter essere con la mia squadra e i miei compagni domenica a lottare per questo campionato, ma farò il possibile per essere di nuovo dei loro al più presto”.

Putroppo quello che si augurava il Direttore Sportivo Alberico Vitullo per questa post season, ossia la tranquillità fisica per i giocatori, non si è dimostrato tale ma è arrivata un’altra tegola tra capo e collo del team di coach Fenoglio. Il doppio giro di infermeria questa volta è toccato al centrale Daniele Tomassetti che resterà lontano dai campi almeno per trenta giorni come prospettato dal Dottor Cortina.

Martedì mattina Daniele Tomassetti si è sottoposto a intervento chiurugico atto alla riduzione e sintesi con placca e viti della sua frattura pluriframmentaria della prima falange del quinto dito della mano sinistra, a operarlo presso la casa di cura Clinica Santa Teresa il Dottor Raffaele Cortina, specialista del settore nella quali mani si affida ciecamente la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora.

Attualmente il Dottor Cortina, laureato nel 1989 presso l’Università “La Sapienza” di Roma in Medicina e Chirurgia, specializzato nel 1993 e con diploma da Osteopata conseguito nel 1997, è Responsabile Ortopedico della clinica “Santa Teresa” di Isola del Liri e di quella “Pierangeli” di Pescara. In campo sportivo è oramai parte integrante della Prima Veroli Basket dove da nove anni è Responsabile dello staff medico, invece da ben sei è al servizio della Nazionale Italiana di Pallacanestro in un team di altissimo livello al fianco di dottori del suo calibro come Andrea Billi e Giovanni Pizza.

A causa di questi impegnativi e importanti impegni, il contributo del Dottor Cortina non si è potuto tradurre in una presenza fissa sulla panchina sorana dove invece è stato ben saldo al suo posto il medico societario Dottor Elvio Quaglieri, ma sicuramente l’apporto dell’ortopedico è stato e sarà di grande rilevanza nei momenti, speriamo pochi, di bisogno e con regolarità in tutta la stagione.

Il Dottor Cortina è a disposizione degli atleti della Globo presso il centro Fisioglobal in via Piscicelli 15 a Isola del Liri dove, oltre alle visite ortopediche, hanno a disposizione tutto il qualificato staff del centro di fisioterapia riabilitativa e i vari servizi e strumentazioni di cui l’attrezzatissimo centro dispone.

Antonio Ludovici è il “braccio” che da vita all’interno della sua Fisioglobal alle terapie della “mente” Cortina, così la grandissima esperienza e conoscenza del fisioterapista e osteopata è stata per il settimo anno consecutivo al servizio dell’Argos Volley.

Per Tomassetti ora dieci giorni di immobilità prima di togliere i punti il prossimo 17 aprile, giorno in cui il Dottor Cortina potrà meglio definire tempi e modi di recupero e i fisioterapisti Ludovici e Duro iniziare il loro lavoro riabilitativo per far si, come sempre, che l’infortunato torni al più presto e al meglio in campo con i suoi compagni agli ordini di coach Fenoglio.

Commenti

banner_mastrazze
loading...