Comunicati Stampa CRONACA

PICCHIA IL PADRE E LO MANDA ALL’OSPEDALE

Foto tratta dal web

La scorsa notte, in Paliano, militari della locale Stazione collaborati da personale dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Anagni, traevano in arresto un 40enne del luogo, già noto alle Forze dell’Ordine per reati contro la persona, atti persecutori, guida in stato di ebbrezza, simulazione di reato, oltraggio e resistenza a P.U., poiché ritenuto responsabile di maltrattamenti in famiglia continuati, minaccia, lesioni gravissime e danneggiamento. L’uomo, all’interno dell’abitazione dei genitori, nel corso di un litigio scaturito per futili motivi, dopo avere danneggiato varie suppellettili e minacciato di morte il padre, lo colpiva ripetutamente con calci e pugni. Nella circostanza, i militari prontamente intervenuti, bloccavano l’aggressore impedendogli di arrecare ulteriori sofferenze all’anziano genitore che, comunque, era costretto a fare ricorso alle cure dei sanitari del Pronto Soccorso dell’Ospedale di Colleferro a causa gravi ferite riportate (frattura del naso e varie contusioni sul corpo) per un totale di giorni 30 di prognosi.

L’arrestato al termine delle formalità di rito, veniva trattenuto presso la camera di sicurezza della Compagnia di Anagni, in attesa del rito direttissimo disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Commenti

banner_mastrazze
loading...