CRONACA

PICINISCO – TITOLARE DI UNA DITTA BOSCHIVA PROVOCA DANNI AMBIENTALI

In Picinisco, nell’ambito di controlli eco-ambientali, i Carabinieri della locale Stazione, coadiuvati dai colleghi della Stazione Forestale di Atina, deferivano in stato di libertà per il reato di “attività illecita di gestione di rifiuti” un 52enne del luogo, titolare di una ditta boschiva, già censito per analogo reato.

Il predetto accumulava su un terreno di sua proprietà, su un’area di circa 30 mq, tra l’altro posta a poca distanza da un rio demaniale, materiali di risulta (plastici, elettrici, cartacei, vernici ed altro), anche senza l’utilizzo di alcuna impermeabilizzazione, derivanti anche dalla sua attività imprenditoriale.

L’intera area veniva sottoposta a sequestro penale, in attesa della bonifica e delle determinazioni dell’A.G..

Commenti

banner_RSA San Camillo Sora banner_mastrazze
loading...