Notizie

PLAYOFF GARA 1 CAMPIONATO REGIONALE C2: EXPERT LUCARELLI N.B. SORA 2000 – SAM BASKET ROMA 80 – 68

Dall’Ufficio Stampa della Expert Lucarelli N.B. Sora 2000 riceviamo e pubblichiamo:

Parziali: Parziali: 19-20 /23-17 /16-16 / 22-15

Arbitri: Quaranta di Roma (Rm) e Pansini di Guidonia Montecelio (Rm)

EXPERT LUCARELLI N.B. SORA: Testa n.e., Aralossi, Alonzi n.e., Mariani 10, Polsinelli n.e., Dragojevic 2, Papadakis 22, Fiorini 19, Margio 15, Iannarilli 12. All. Polidori. Ass. Bifera.

SAM BASKET ROMA: Sattolo n.e, Franzon 8, Baruzzo 6, Grisanti 8, Policari 10, Di Poce 2, Meiarini n.e., Cianci 12, Campogrande 9, Legnini 13. All. Benassi

Si sapeva che l’incontro sarebbe stato avvincente e teso. La Sam Roma voleva ben figurare e perché no, fare sua questa gara. La Expert Lucarelli NB Sora 2000 non voleva perdere l’occasione per concretizzare il fattore campo e costruire un importante vantaggio. I biancocelesti di coach Polidori compiono il proprio dovere imponendosi nella gara inaugurale della serie playoff contro i giovani della Sam Basket Roma col punteggio di 80 a 68. Ha vinto l’esperienza della Expert Lucarelli NB Sora 2000 rispetto al gioco veloce e spumeggiante della Sam Basket Roma in una gara bella ed avvincente che ha deliziato gli appassionati di basket accorsi al PalaPanico di Sora. Sulla carta poteva essere considerata la sfida tra Davide e Golia quella tra i due roster in campo con differenti ambizioni: il Sora con un roster di tutto rispetto puntando senza mezzi termini alla promozione, la Sam Roma partita per salvarsi con una formazione creata dall’ossatura dei giovani dell’Under19.

Ottima la partenza degli ospiti capitolini che con Cianci e Policari impensieriscono, con buone giocate, la platea casalinga. Sora in affanno e imprecisa nelle conclusioni, reagisce con l’ottimo Margio e Mariani, con il gladiatore Fiorini che tampona le sfuriate capitoline. Il primo quarto gli ospiti chiudono in vantaggio sul 19 a 20.
Nella seconda frazione di gara è evidente lo scontro tra l’esperienza del Sora rispetto alla freschezza atletica degli avversari. La partita si fa spigolosa, ma combattuta, i giocatori locali fanno tesoro del loro bagaglio d’esperienza opponendo alla velocità degli avversari giocate difensive e offensive di spessore. Coach Benassi dalla panchina predica calma ed effettua rotazioni tra i suoi giocatori, mentre Polidori paga la panchina corta (ricordiamo l’assenza del lungo senegalese Baro) ruotando su sei atleti. Dopo un avvincente quarto si va al riposo lungo con la Expert Lucarelli NB Sora 2000 avanti di cinque lunghezze (42-37).

Durante il terzo quarto di gara sono gli ospiti a dettare i ritmi raggiungendo i padroni di casa a inizio della frazione, nonostante non funzioni affatto la maggiore arma offensiva, il tiro dalla lunga distanza. Grisanti e Cianci portano i capitolini nel pareggiare il parziale (16-16). Il Sora si affida ai soliti Fiorini e Papadakis per concludere il parziale con il punteggio di 58 a 53. La svolta per la Expert Lucarelli NB Sora 2000 avviene al 34’, quando Iannarilli (buona la sua gara) piazza la sua seconda bomba della gara, che consentono ai padroni di casa di allungare il punteggio. Si va avanti botta su botta fino al 1’47’’ dal termine quando i padroni di casa si portano sul +12 con Papadakis. Il finale di gara vede la Sam Roma che cerca di accorciare le distanze e la Expert Lucarelli Sora 2000 che amministra il gioco, con la testa rivolta a mercoledì, con gara 2 a Roma.

Coach Polidori a fine gara: “Si sa che la prima partita in casa di play off è sempre la più difficile d’ affrontare e da giocare. Abbiamo commesso molti errori difensivi ed in attacco non siamo stati continui e brillanti ma alla fine abbiamo portato a casa la vittoria che considero meritata. Sorpresi dalla Sam? Affatto hanno giocato come sapevamo bene. Occorre più cattiveria agonistica e credere maggiormente nei propri mezzi. In previsione di gara due possiamo e vogliamo crescere in alcune individualità e come squadra l’ho detto in maniera molto chiara ai ragazzi al termine della partita. Dopo sette mesi di durissimo lavoro non ammetto distrazioni o paure. Mercoledì saremo pronti a giocare come si conviene contro la Sam Roma. Onestamente, permettetemelo, mi aspettavo più partecipazione, in alcuni momenti della partita, da parte dei nostri tifosi. Ad un certo punto ho seriamente pensato di trovarmi in un salotto dell’alta società all’ ora del Tè mancavano solo te e pasticcini. Ricordo a tutti che le partite importanti si vincono dentro e soprattutto fuori dal parquet con il continuo incitamento per chi indossa la maglia, per la quale tifiamo, sudando e soffrendo”.

La serie si sposta, ricordiamo, a Roma dove mercoledì sera andrà in scena Gara 2 alle ore 20.00. La Expert Lucarelli NB Sora 2000 in caso di vittoria accederà direttamente alla finale. In caso contrario, si giocherà la decisiva Gara 3 al PalaPanico domenica 4 Maggio alle ore 18.30.

Commenti

banner_mastrazze
loading...