Notizie POLITICA

PROGETTO RAEE@SCUOLA, OTTIMI RISULTATI PER SORA

Si è concluso il progetto nazionale RAEE@scuola, per insegnare ai ragazzi di tutta Italia come gestire e smaltire correttamente i rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE). L’iniziativa, promossa dall’ Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI) e dal Centro di Coordinamento RAEE (CdC RAEE), è stata curata da Ancitel Energia & Ambiente, con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, si è protratta da settembre 2013 a marzo 2014, ha coinvolto 292 scuole, 1100 classi e complessivamente 23.669 studenti delle classi quarte e quinte delle scuole primarie di trenta comuni (per un totale di 2.805.415 abitanti). I risultati dell’iniziativa sono stati presentati il 19 marzo presso al sede ANCI di Roma da Filippo Bernocchi, delegato ANCI energia e rifiuti, Fabrizio Longoni, direttore generale CdC RAEE, Daniele Fortini, presidente FEDERAMBIENTE.

“Il progetto pilota di educazione ambientale che si è svolto da settembre 2013 a marzo 2014 in 30 comuni italiani, non si conclude qui – ha detto Filippo Bernocchi – L’obiettivo era quello di rendere le scuole centri di raccolta permanente, e il 70% dei comuni coinvolti ha già reso continuativo il servizio. Con questi 30 comuni si è cercato di coprire tutta la Penisola, facendo arrivare il messaggio a 2 milioni di abitanti. Questi, sommati al numero dei chilogrammi di RAEE raccolti e degli studenti coinvolti, sono numeri significativi e importanti, che hanno fatto sì di replicare quest’esperienza per l’anno scolastico 2014/2015, ampliando il progetto includendo 45 comuni e oltre 45mila alunni”.

Anche il comune di Sora ha aderito con ottimi risultati all’iniziativa insieme a Reggio Emilia, San Donà di Piave, Mantova, Pinerolo, La Spezia, Montelupo Fiorentino, Prato, Città di Castello, Ascoli Piceno, Chieti, Benevento, Lecce, Fiumicino, Cosenza, Siracusa, Avola, Modena, Bitetto, Venezia, Biella, Bolzano, Parma, Livorno, Perugia, Latina, Potenza, Salerno, Augusta e Sassari.

Oltre alla campagna di comunicazione ambientale, si è avviata parallelamente un’azione sperimentale di raccolta differenziata nelle scuole: si è chiesto ai giovanissimi partecipanti di portare da casa i propri piccoli RAEE, conferiti in appositi contenitori predisposti all’interno degli istituti. L’attività di raccolta si è protratta per due settimane in ognuno dei comuni coinvolti, e si è svolta grazie alla collaborazione delle aziende di gestione del servizio di igiene urbana.

L’Assessore all’Ambiente del Comune di Sora Mariapaola D’Orazio, in pieno accordo con la Società Ambiente SPA, ha ritenuto opportuno mantenere operativa sia nelle scuole che presso l’Isola ecologica la raccolta di questo tipo di rifiuti. Per quanto riguarda il Concorso fotografico del progetto è risultata vincitrice dello zainetto Comix l’alunna Flavia Maria Gabrielli della IV elementare della Scuola “Valleradice” di Sora.

“I bambini si sono rivelati essere i vettore più agguerrito ed efficace per insegnare agli adulti che questo tipo di rifiuti non deve essere trattato come un rifiuto qualsiasi – ha detto Daniele Fortini – Costruire e improntare le loro coscienze in formazione, improntandole con il rispetto e la tutela dell’ambiente urbano, dei parchi, del risparmio delle materie prime e soprattutto del loro recupero, è un vantaggio che troveremo nel futuro”.

In appena 10 giorni di raccolta, i kg di RAEE raccolti sono stati 45.767,146. I Comuni che si sono distinti per aver raccolto il maggior quantitativo di RAEE, in assoluto  sono stati 1°: Prato, 2°: Reggio Emilia 3°: Perugia e in proporzione al numero di alunni 1°: Perugia, 2°: Parma, 3°: La Spezia. A tali comuni sono stati assegnati dei riconoscimenti. Sono stati premiati i sei bambini vincitori del concorso WEB “Fatti una foto con Baz e vinci uno zaino super”. È stato assegnato all’Istituto Carducci di Biella il buono d’acquisto di 2000 euro per avere pubblicato più fotografie.

Visto il successo riscosso dall’iniziativa, e per proseguire l’impegno nel campo della comunicazione ambientale, ANCI e il CDC RAEE hanno annunciato ufficialmente il lancio della nuova edizione del Progetto RAEE@scuola, in programma per l’anno scolastico 2014-2015 in 45 comuni italiani. L’iniziativa, nella quale saranno coinvolti circa 525 scuole, per un totale di oltre 45 mila alunni, si realizzerà tra settembre 2014 e marzo 2015.

Commenti

banner_mastrazze
loading...