Sport

PROMOZIONE GLOBO – IN VIAGGIO PER LA VITTORIA, DIARIO DI UN SORANO A VIBO

15 Maggio 2016, ore 10. Si parte per Vibo Valentia, in palio la vittoria del campionato di A2 di pallavolo. Siamo circa 300 a sostenere i nostri verso un’impresa che, fino a due gare fa, sembrava impossibile. Invece, i ragazzi sono riusciti a riportare la serie sul 2 a 2 e a giocarsela per salire in Superlega.

In città, non si parla d’altro e si va ancora a caccia di quei pochi biglietti rimasti. Ore 13, sosta pranzo: una pausa con tanto di lasagne cucinate per noi tutti da nonna Giancarla (per la cronaca, nonna del giocatore sorano Lucarelli) e vino del sorano doc Santino. Non poteva esserci sosta pranzo migliore: mi vien da dire, solo come noi sorani sappiamo fare!

Si riparte e si arriva al Pala Valentia alle ore 17. Siamo accolti da un caloroso pubblico di 2000 persone, abbiamo la pelle d’oca e capiamo subito che non sarà facile vincere lì. Ci adoperiamo subito per organizzarci nelle coreografie e nei cori, l’atmosfera è da brividi! Il primo set è di Vibo. Ma noi non ci perdiamo d’animo ed incitiamo ancora di più i nostri ragazzi. Riusciamo a vincere il secondo set ed il terzo, sembra fatta! Ma Vibo è una squadra che non molla mai e, così, ne esce un quarto set giocato da entrambe le compagini punto su punto, con l’incredibile risultato di 28 a 30 per noi.

Siamo campioni, siamo in Superlega! In un attimo ci riversiamo tutti e 300 giù dalla tribuna ed inizia così la nostra festa: abbracci, lacrime di gioia e la caccia ai selfie con i campioni. E’ stata un’immensa gioia, un’emozione unica. Ripartiamo dalla Calabria alle ore 22. Il cuore è colmo di emozione e gonfio dell’orgoglio di essere sorani.

Foto di Alessandro Lilla, tratta dal profilo Facebook Guerrieri Volsci Official Group (Globo Boys)

Commenti

banner_RSA San Camillo Sora


loading...