Notizie

QUARTI DI FINALE PLAY OFF: LA GLOBO SORA SI AGGIUDICA IL PRIMO ATTO

Da Carla De Caris – Responsabile Ufficio Stampa della Globo Banca Popolare del Frusinate Sora – riceviamo e pubblichiamo:

La Globo Banca Popolare del Frusinate Sora si impone prepotentemente in tre set sulla Materdominivolley.it Castellana Grotte vincendo gara 1 dei Quarti di Finale Play Off Promozione Serie A2 UnipolSai.

Parte così l’avventura della società Argos Volley nella post season con il primo atto, quello inaugurale dei Quarti di Finale Promozione che Sora mette in cassaforte davanti ai tifosi del PalaGlobo “Luca Polsinelli” a digiuno di volley dallo scorso 9 marzo ma che hanno ripreso a far sentire il proprio calore ancora più di prima.

La Materdominivolley.it aveva sicuramente più ritmo gara nella testa e nelle gambe avendo disputato le tre gare degli Ottavi di Play Off rispetto alla Globo priva di competizione da tre settimane. Ma questo non ha in alcun modo impensierito le ambizioni di capitan Daldello, tornato al suo posto in campo dopo la lunga assenza da infortunio, e compagni che hanno subito trovato la loro dimensione di squadra e la mentalità vincente. Torna anche Tamburo a calcare le scene mentre assente di giornata tra le fila ospiti lo schiacciatore Enrico Libraro ex sorano ma soprattutto punto di riferimento di Castellana Grotte che ha sicuramente sentito la sua mancanza in campo.

La Materdominivolley.it però è ancora l’avversario da battere per Sora che conquistando questa gara è sicuramente a metà dell’opera ma mercoledì al PalaGrotte è chiamata a confermarsi per proseguire il cammino nei Play Off senza sfruttare il paracadute dell’eventuale bella in casa che comunque è una carta in più a proprio favore.

Allo starting player coach Fenoglio ha potuto schierare finalmente il suo sestetto tipo mandando in campo la diagonale formata dal regista Daldello e l’opposto Tamburo, i centrali Salgado e Tomassetti, gli schiacciatori Fiore e Verissimo e il libero Rizzo. Risponde dall’altra parte della rete mister Fanizza con Pellegrino al palleggio e Cazzaniga fuori mano, Sperandio e Spadavecchia al centro, Castellano e Civita che si alterna a Ciavarella con il “cambio volante” della regola Under 23 e in posto quattro e i due liberi Primavera e Battista il primo impegnato nella fase di ricezione e il secondo in quella di difesa.

Il match inaugurale dei play off è aperto dalla diagonale ritrovata dopo l’infortunio, Daldello-Tamburo con il primo che ha nelle mani la battuta iniziale e l’altro che mette a segno il punto numero 1 per i suoi. Tomassetti allunga il passo 3-1 ma Castellano pareggia subito i conti e il set viaggia in equilibrio fino al all’8-7 quando Sora mette a segno un mini break positivo di 3-0 che fa suonare la sirena dello stop obbligatorio sul 12-7. Tamburo e Verissimo lasciano il segno nella metà campo avversaria per il 16-10 ma dopo il time out discrezionale richiesto dalla panchina ospite, i pugliesi rosicchiano punti con Cazzaniga sulla rete e al servizio per il 17-14. Sora allunga nuovamente il passo con Fiore, e Tamburo (7 pt/set) mantiene stretto il vantaggio fino al 21-15. Richiama ancora i suoi la guida tecnica giallo-blu ma fino al 23-17 le dritte date ai ragazzi non paiono dare i frutti sperati. Cazzaniga (8 pt/set) ottiene il cambio palla e poi si porta suoi nove metri suonando la carica alla squadra che risponde presente mettendo a segno un pericolosissimo parziale di 5-0 che riporta il tabellone in equilibrio 23-22. È coach Fenoglio questa volta a interrompere il gioco e al rientro in campo Tamburo mette fine alla striscia positiva avversaria e regala due set ball al PalaGlobo. Annulla il primo la Materdominivolley.it ma Salgado non concede repliche archiviando il parziale sul 25-23.

La Globo in vantaggio di un set a zero preme subito sull’acceleratore in avvio del secondo game con Tamburo per il 3-1 e Salgado per l’allungo del 7-4. Prova a opporre resistenza la prima fila castellanese con Ciavarella e Cazzaniga che guadagnano l’8-6 ma la diagonale di Tamburo e la pipe di Verissimo mandano tutti a bere sul 12-8. All’ace di Fiore risponde la parallela di Cazzaniga per il 14-10. Verissimo riporta il servizio nella sua metà campo e tre attacchi consecutivi e vincenti di Salgado tracciano il solco del +8, 18-10, tra le due compagini. Spadavecchia e il solito Virus Cazzaniga provano a resistere e, insieme a capitan Castellano, a spingere i propri colori fino al 23-18, ma Fiore sfonda il muro avversario per il 24-18 e poi picchia duro in battuta con Castellana che non ce la fa a contrattaccare. Si chiude così il secondo set ad appannaggio dei padroni di casa per 25-18 che fanno segnare sulle statistiche anche un eloquente 89% di positività in ricezione.

Terza frazione di gioco più equilibrata con la Meterdomini che si porta avanti 3-5 con Castellano. L’attacco mancino di capitan Daldello pareggia i conti, 5-5 e con il suo personalissimo show, sia in cabina di regia servendo magistralmente e perfettamente dagli spalti una palla per Tamburo che va a segno, sia sulla rete dove attacca ancora per il 10-7. L’opposto sorano manda tutti al technical time out portando i suoi avanti 12-8. Con Tomassetti, Fiore e Verissimo a beffare il muro pugliese, la Globo mantiene la distanza di sicurezza del +4 fino al 18-14. Le bocche da fuoco avversarie, Cazzaniga e Castellano, tengono la Materdomini attaccata al set 18-16 ma Sora riprende il largo con Tamburo a muro a 1 su Ciavarella per il 21-16. Interrompe il gioco la panchina barese e al rientro in campo si procede palla su palla con il bellissimo diagonale di Fiore da posto 2 per il 23-19. Un servizio out regala alla Globo 5 set ball ma Castellana Grotte rimane attaccata al match con le unghie e con i denti con Cazzaniga e Pellegrino che intendendosela alla grande provano a spaventare gli avversari con un aggancio che vale il 24-23. Ci pensa Salgado a mettere tutti o quasi d’accordo con la veloce a tutto braccio che sigilla set e match.

La partita tra la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora e la Materdominivolley.it Castellana Grotte verrà trasmessa in differita sul canale EXTRATV – CH 94 dgt e streaming www.extratv.it martedì 1 aprile alle ore 18,00, mercoledì p.v. alle ore 16,00, giovedì 3 aprile alle ore 18,00 e alle ore 23,00, e domenica 6 aprile alle ore 15,00.

GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA – MATERDOMINIVOLLEY.IT CASTELLANA GROTTE 3-0

GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA: Daldello (K) 3, Tamburo 15, Salgado , Tomassetti 9, Fiore 11, Verissimo 7, Rizzo (L), Gradi n.e., Beccaro n.e., Casarin n.e., Cittadino n.e., Bonami (L) n.e.. I All. Marco Fenoglio; II All. Maurizio Colucci. B/S 7, B/V 2, muri 3.

MATERDOMINI.IT CASTELLANA GROTTE: Pellegrino 2, Cazzaniga 24, Castellano 8, Civita, Sperandio 5, Spadavecchia 3, Primavera (L), Battista (L), Mariella, Petrosillo, Ciavarella 7, Braico. I All. Vincenzo Fanizza; II All. Franco Castiglia. B/S 11, B/V 2, Muri 8.

ARBITRI: Prati Davide e Andreoni Luca.

PARZIALI: 25-23; 25-18; 25-23.

Foto di Claudia Di Lollo

Commenti

banner_mastrazze
loading...