CRONACA

RACE FOR THE CURE – LA CITTA’ DI SORA BEN RAPPRESENTATA

“Sora in Rosa – Una mano tesa alla prevenzione”. Con questo slogan, un autobus partito da Sora ha preso parte all’importante manifestazione romana.
Con 70.000 partecipanti iscritti ed una stima di 100.000 presenze totali si è conclusa la XIX edizione della “Race for the Cure” di Roma domenica 20 maggio, ultimo appuntamento di un evento lungo quattro giorni, aperto con il “Villaggio della Salute, Sport e Benessere” nella mattinata di giovedì.
L’Associazione Culturale Iniziativa Donne di Sora ringrazia sia i tanti partecipanti all’evento come squadra “Sora in Rosa” sia il Comune di Sora, nella persona della Consigliera delegata alle Pari Opportunità Serena Petricca,presente alla giornata, che ha sostenuto la spesa del viaggio per Roma.
La popolare corsa di solidarietà e di raccolta fondi della Komen Italia per sostenere la lotta ai tumori del seno anche quest’anno ha visto la partenza dall’area adiacente il Circo Massimo.
Ai nastri di partenza, insieme alle madrine dell’evento le attrici Maria Grazia Cucinotta e Rosanna Banfi ed il presidente della Komen Italia Riccardo Masetti, c’erano molte presenze istituzionali, della cultura e dello sport a sostenere le “Donne in Rosa”, operate di tumore del seno, che indossando la caratteristica t-shirt rosa hanno offerto una testimonianza coraggiosa per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce e motivare le altre donne che incontrano la malattia a farlo con un atteggiamento più coraggioso.
Presente anche la sindaca di Roma Virginia Raggi ed il Presidente della Regione Nicola Zingaretti.
La passeggiata dava spazio anche alla corsa competitiva che ha visto la partecipazione di atleti sorani.
Premiata,anche per quest’anno per la categoria donne, tra i molti partecipanti, la giovane Ilaria Tersigni che ha raggiunto il sesto posto categoria SF con un tempo pari a 19’33”. A gareggiare anche Valentino Cerrone, settimo nella sua categoria SM35 con il tempo di 18’47” e Paola D’Orazio prima nella sua categoria.
Il sindaco Roberto De Donatis e la Consigliera Petricca, a nome dell’amministrazione comunale di Sora, si congratulano sia con gli atleti sorani per il risultato raggiunto portando alto il nome della città volsca e sia con l’Associazione Iniziativa Donne per l’organizzazione.
“Esprimo profonda gratitudine per aver presenziato con la vostra associazione rappresentando la città di Sora” – ha dichiarato alle giovani organizzatrici il primo cittadino. A fargli eco la consigliera Petricca. ” Vista la grande affluenza di quest’anno e le numerose richieste pervenute che purtroppo non abbiamo potuto accogliere, siamo fiduciosi come amministrazione che, il lavoro di sensibilizzazione che si sta portando avanti con l’Associazione Iniziativa Donne per la prevenzione del tumore al seno ed altre battaglie, stia portando i suoi frutti.
Il comune è sensibile a queste tematiche e perciò ha deciso di essere presente alla Race for The Cure 2018. – ha aggiunto la Petricca – Ringraziamo l’Associazione per l’organizzazione”.

Commenti

banner_RSA San Camillo Sora GARDEN Center Sora


loading...