Notizie

ROMA – SFREGIATA LA TOMBA DEL PITTORE BEATO ANGELICO

Nei giorni scorsi è stata profanata la tomba del celebre artista rinascimentale Beato Angelico che si trova nella chiesa di Santa Maria sopra Minerva a Roma. La lastra di marmo, realizzata da Isaia da Pisa, è stata colpita in più punti.  Si tratta di uno sfregio gravissimo che denota una totale mancanza di rispetto per il luogo e per l’oggetto, come dichiara la funzionaria della Soprintendenza di Roma incaricata di redigere un progetto di restauro.

Fortunatamente il danno sembra essere contenuto, ma la Soprintendenza effettuerà un secondo controllo per poi redigere il progetto di restauro che verrà finanziato dal Fondo edifici di culto.

Lo sfregio si aggiunge a quello compiuto  nel novembre 2016 quando dei vandali agirono colpendo  l’Elefantino del Bernini posto nel monumento esterno alla stessa chiesa romana.

Commenti

banner_RSA San Camillo Sora


loading...