Comunicati Stampa CRONACA

SCAVALCANO LA RECINZIONE E RUBANO UNA TENDA

La Sala Operativa della Questura, a seguito di alcune telefonate giunte sulla linea di emergenza 113,  segnala  alle Volanti presenti sul territorio due persone sospette, nella zona bassa del capoluogo, intente a trafugare, da un cortile privato, una tenda da negozio di 3 metri.

Giunti prontamente  sul posto,  gli agenti trovano  soltanto la refurtiva, abbandonata in strada dai ladri che, sospettando di essere stati scoperti o per l’impossibilità di trasportarla, si erano dileguati a bordo di un’utilitaria.

I poliziotti, anche grazie alla collaborazione di onesti cittadini, ricostruiscono l’accaduto.

Due uomini avevano scavalcano la recinzione di un’abitazione privata nell’intento di mettere a segno il colpo,  mentre il terzo complice era rimasto alla guida dell’auto, con cui erano poi fuggiti.

Scattano le indagini : gli inquirenti risalgano all’intestatario del veicolo , un 53enne della Città dei Papi, che aveva partecipato al tentativo di furto con altri due  frusinati, un 33enne ed un 40 enne, già noti alle Forze dell’Ordine e con precedenti per reati contro il patrimonio.

I tre malfattori vengono deferiti alla competente Autorità Giudiziaria per tentato  furto aggravato in concorso.

La tenda viene restituita al legittimo proprietario.

La collaborazione Polizia di Stato / cittadini si rivela sempre l’arma vincente contro l’illegalità

Commenti

banner_mastrazze
loading...