Notizie

SONO DI AVEZZANO LE PATATINE FRITTE ‘SOSTENIBILI’ DI MC DONALD’S

(ANSA) – PESCARA, 4 MAG – Un progetto sperimentale dell’Università dell’Aquila genera un prodotto agricolo più sostenibile e più economico perché potrebbe ridurre i costi di coltivazione di 450 euro all’ettaro. Alle sementi è aggiunto materiale batterico di origine naturale che favorisce la fertilizzazione del terreno e permette la coltivazione anche senza concime. In fase iniziale, il progetto di ricerca è stato limitato alla collaborazione tra la sola Università e un imprenditore agricolo di Avezzano, Claudio Scipioni, selezionato proprio per il suo progetto nell’ambito di ‘Fattore Futuro’, iniziativa di McDonald’s rivolta agli agricoltori italiani under 40 che ha il patrocinio del Mipaaf. I 20 imprenditori italiani selezionati con ‘Fattore Futuro’ sono entrati a far parte della rete di fornitori di McDonald’s per 3 anni; Claudio Scipioni fornirà a McDonald’s le patate che verranno utilizzate per la produzione delle patatine fritte servite da McDonald’s nei suoi 532 ristoranti italiani.

Commenti

banner_RSA San Camillo Sora


loading...