POLITICA

SORA 2016 – I CANDIDATI E IL PROGRAMMA ELETTORALE DI ‘NOI CON SALVINI’

I candidati della lista Noi con Salvini, a sostegno del candidato sindaco Antonio Vitale sono:
Lucio Conti
Giuseppe Pompei
Antonella Pagliaroli
Marco Malandruccolo
Mauro Maiuri
Sonia Collareda
Marcello De Ciantis
Antonio Scognamiglio
Florinda Gidiuli
Giorgio Bellini
Antonio Cacciatori
Benedetta Morini
PROGRAMMA AMMINISTRATIVO Elezioni Amministrative 2016
Questo documento illustra i punti del programma che intendiamo presentare al giudizio degli elettori per le
prossime Elezioni Amministrative. Esso ricalca molti degli argomenti che Matteo SALVINI porta avanti sul
territorio nazionale, qui adattati alla realtà territoriale.
Questo programma vuole essere un piano di progetti realizzabili, la rimessa in ordine, nel rispetto delle regole,
di cose semplici, che non costino altri sacrifici ai cittadini, ma che opportunamente valorizzate rappresentino
un risparmio per la collettività
1. Governare con Onestà, Lealtà e Trasparenza la Città di SORA. (Amministrazione Pubblica)
Onestà
perché questa parola è la sintesi di moralità e legalità.
Lealtà
perché è il nostro impegno a governare la città rispettando il libero voto dei cittadini ed il
programma presentato.
Trasparenza
perché l’Amministrazione deve essere lo specchio delle regole, l’esempio per i cittadini che devono conoscere come vengono date risposte alle loro istanze e come gli amministratori agiscono.
2.Rendere amichevole il rapporto Istituzione – Cittadino (Comune – Cittadino)
Allo scopo di rendere semplice la vita pubblica dei cittadini saranno effettuate attività per:
a. Rimettere al centro dell’azione di governo il cittadino ed i diritti che la legge gli fornisce.
b. Riorganizzazione dei servizi comunali per creare percorsi trasparenti cui possono accedere i cittadini per conoscere l’iter delle loro pratiche amministrative.
c. Tutelare gli Onesti che rispettano le regole. Colpire i disonesti che pensano di poter trasgredire
le norme giuridiche e civiche.
3. Interventi mirati su bilancio pubblico e fiscalità locale. ( Buona Amministrazione=Risparmio)
Solo un attenta, onesta e trasparente amministrazione potrà permettere:
a. Revisione del numero, tipo e qualità delle tasse locali
b. Programmazione corretta, onesta e trasparente della spesa pubblica
c. Rivedere e revisionare quei contratti dei servizi comunali che penalizzano il cittadino
– ACEA ATO5 (acqua pubblica)
– Illuminazione pubblica (contratto da 600.000€ per 20 anni)
– Progetto LIRIS
– Piano alloggi popolari assegnati secondo regole chiare e precise
d. Verifica dei conti con controlli periodici e attenta amministrazione per evitare spese che ricadrebbero inutilmente sui cittadini
4. Sicurezza dei cittadini tramite la prevenzione e il controllo del territorio. (Criminalità e
microcriminalità)
a. Lavoro integrato delle Forze dell’Ordine mediante uno stretto coordinamento tra esse (PS, CC, GDF, Pol.Locale) in attuazione di comuni ed appropriate procedure
b. Controllo sui flussi migratori (controllo ed identificazione). Accoglienza SI, senza che questi penalizzino la sicurezza dei cittadini.
5.Assistenza sociale e sostegno alle emergenze
a. Priorità ai disagi sociali veri. Colpire i falsi bisognosi. (Servizi Sociali efficaci ed efficienti).
b. Non lasciare indietro gli Italiani, ma pari dignità e sostegno a tutti i cittadini onesti presenti sul territorio comunale colpiti da crisi economica ed accertato disagio.
6.Tutela ambientale per vivere in un mondo più pulito e sicuro. (Ambiente, Sanità, Ecologia)
a. Riportare il cittadino ad una corretta educazione civica
b. Salvaguardare la salute del cittadino con l’organizzazione di un efficiente ed efficace servizio di soccorso sul territorio
c. Adeguare il ciclo di smaltimento e recupero dei rifiuti con la collaborazione dei cittadini allo scopo di rendere il servizio economicamente sostenibile
d. Controllo e verifica delle emissioni inquinanti sul territorio comunale mediante opportuna distribuzione di colonnine di controllo degli enti di controllo.
7. Ripresa economica del territorio
a. Promozione del Territorio e delle realtà culturali, ambientali, agro-alimentari, gastronomiche, anche in coordinamento con i comuni limitrofi e le associazioni di categoria (commercio, industria, artigianato, turismo, terziario) per riportarlo in un circuito economico virtuoso.
b. Inserimento del Comune di Sora in progetti Regionali, Nazionali ed Europei di sviluppo
economico utili al territorio, anche in cooperazione con altri enti pubblici e/o interesse pubblico
8.Riorganizzazione della logistica del territorio Comunale.
Tale obiettivo potrà essere raggiunto attraverso la valutazione dell’impatto sul territorio di tutto ciò che si
muove, mediante :
a. la rivalutazione della manutenzione delle strade mediante un’accurata pianificazione degli interventi di ordinaria manutenzione ed una programmata e coordinata vigilanza sulle attività di straordinaria manutenzione delle strade e/o delle opere di urbanizzazione.
b. La revisione del piano del traffico cittadino ed extra cittadino in coordinazione con il piano dei trasporti, per limitare l’uso di veicoli a motore nelle aree urbane e specificatamente nel centro cittadino, allo scopo di risparmiare sui consumi di carburante e ridurre le emissioni inquinanti.

Commenti

banner_RSA San Camillo Sora GARDEN Center Sora


loading...