Notizie

SORA A CASTELLANA PER SFATARE IL TABU’ PALAGROTTE

Momenti da archiviare in fretta questi per la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora nonostante si tratti di una bella e importante vittoria per 3-0 sulla Materdominivolley.it Castellana Grotte, in quanto a soli tre giorni dalla gara si torna in campo a lottare per un nuovo e importante obiettivo.

Dopo aver messo in cassaforte infatti la vittoria di gara 1 dei Quarti di Finale Play Off Promozione Serie A2 UnipolSai resta solo il tempo di un po’ di riposo, un allenamento in sala pesi e uno tecnico al PalaGlobo prima della partenza per Castellana Grotte.

Mercoledì alle ore 20,30 presso il PalaGrotte dell’omonima cittadina barese, Sora si troverà nuovamente di fronte la Materdominivolley.itper la seconda gara del turno, quella che potrebbe valere o il passaggio diretto alla semifinale o la parità della serie che tutto rimanda allo spareggio della domenica successiva.

Per cui con alcuni dei protagonisti analizziamo la vittoria e presentiamo la nuova sfida.

Con il capitano Nicola Daldello parliamo di un risultato pronosticato ma poi non così scontato con una Castellana Grotte molto determinata.

La gara non poteva essere poi così scontata in quanto la prima dei play off ma anche perché in tanti componenti della squadra eravamo fuori dal campo da molto tempo, io per primo. Siamo stati bravi a condurre e a giocare una partita concreta con un 3-0 finale che ce lo conferma. Ora però pensiamo a mercoledì. Durante quel match dovremmo essere più attenti rispetto a quanto fatto in campo domenica quando nel primo e sul finire del terzo set abbiamo concesso un po troppo ai nostri avversari che ovviamente ne hanno approfittato recuperando lo svantaggio accumulato. Quindi le nostre occasioni dobbiamo sfruttarle creandoci le possibilità di chiudere in fretta set e match.

Mercoledì avremo anche l’opportunità di chiudere la serie che è al meglio delle tre gare ma non sarà semplice perché quello del PalaGrotte è un campo ostico dove nella seconda parte della regoular season poche squadre hanno vinto qualche set, quindi sarà tutta un’altra partita rispetto a quella di domenica. Vincendo comunque abbiamo prima di tutto dimostrato a noi stessi, e poi anche un poco alle avversarie, che Sora c’è. Era da tempo che non scendevamo in campo con il nostro sestetto tipo e nonostante tutto siamo riusciti a giocare una bella partita”.

Il PalaGrotte di Castellana è stato campo stregato anche per la Globo che non è riuscita a espugnarlo durante la regoular season. Se lo ricorda molto bene anche coach Marco Fenoglio che sa con certezza che mercoledì sarà tutta un’altra gara:

Non posso dire che sia stato un ottimo avvio di play off, ottimo sarebbe una parola molto grossa, ma comunque abbiamo fatto quello che contava ossia vincere e anche per 3-0. Per far si che si possa parlare nel proseguo usando l’aggettivo ottimo, di strada ne abbiamo ancora molta da fare. Siamo stati un po molli, sono partite difficili queste perché quando la squadra avversaria non va poi l’altra, in questo caso noi, si adatta al sistema con i set che sarebbero potuti e dovuti finire tipo 25-16 invece con l’adattamento sono arrivati fino al 25-23. Mercoledì a Castellana sarà tutta un’altra storia perché domenica secondo me loro l’hanno un po lasciata andare ma al PalaGrotte dobbiamo stare molto attenti. In gara 1 noi non abbiamo murato con Cazzaniga che ha fatto il 60% in attacco e mercoledì sicuramente tornerà in campo anche l’infortunato Libraro, per cui sarà completamente un’altra gara. Dei nostri giocatori rientrati dall’infermeria abbiamo avuto sicuramente dei buoni segnali dal punto di vista fisico ma sotto quello tecnico non sono un gran che soddisfatto”.

Il piccolo calo di tensione ce lo conferma anche lo schiacciatore Alessio Fiore:

E’ vero, nelle fasi finali del primo e del terzo set ci siamo rilassati un pochino troppo e questo è un errore che sicuramente staremo attenti a non commettere di nuovo perché può diventare pericoloso. Anche se in quei frangenti un po di merito lo dobbiamo dare ai nostri avversari che nel caso specifico del primo set ci hanno messo in difficoltà con il servizio di Castellano, nel terzo invece abbiamo sprecato noi molte occasioni però alla fine l’importante in queste gare è vincere con la convinzione di non commettere più questi errori. È stato importante aver recuperato gli infortunati e ora dobbiamo cercare di trovare l’equilibrio di gioco che avevamo prima che loro si fermassero, il quale in alcune situazioni oggi c’è venuto a mancare. Comunque allenandoci bene ritroveremo anche il perfetto feeling e in questo ci aiuterà molto anche il fatto di giocare gare che valgono molto con maggiore intensità rispetto al campionato. Ritrovando questo tassello che domenica ci è mancato un pochino sono convinto che riusciremo a fare un buon percorso in questi play off”.

L’appuntamento dunque con gara 2 dei Quarti di Finale Play Off Promozione Serie A2 UnipolSai è per mercoledì 2 aprile alle ore 20,30 presso il PalaGrotte di Castellana Grotte dove la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora affronterà di nuovo laMaterdominivolley.it per cercare di staccare il suo pass per la semifinale.

 

 

Commenti

banner_mastrazze
loading...