CRONACA

SORA – BLITZ DI CASAPOUND A DIFESA DEL “SANTUCCI”

Riceviamo e pubblichiamo:

“Nella notte tra giovedì e venerdì,i militanti di CasaPound hanno affisso, sul portone del comune e sul cancello di entrata dell’ asilo nido Santucci, un manifesto la cui scritta recitava “Tariffe più alte famiglie più povere”, con chiaro riferimento all’aumento delle tariffe mensili che, i genitori sorani, saranno costretti a pagare dal prossimo anno scolastico.”Questo provvedimento è inaccettabile, scrive CasaPound, così si vanno a impoverire ancora di più le famiglie ed è paradossale che proprio le famiglie con reddito più basso, subiscano i rincari più alti. L’asilo Santucci è da sempre il fiore all’occhiello delle strutture scolastiche sorane, con questo provvedimento si rischia di compromettere l’esistenza della struttura stessa. Molti genitori infatti saranno costretti a non rinnovare l’iscrizione, i servizi verranno meno  si rischia di perdere uno degli asili nido migliori di tutto il territorio.

A nostro avviso l’operato dell’Assessore Di Ruscio e della consigliera Petricca, crea sempre più distacco tra il palazzo e i cittadini. E inutile continuare a proclamare il massimo impegno nel sociale se poi gli unici provvedimenti che riescono a prendere non fanno altro che creare danno alle persone più indigenti.E impensabile, prosegue CasaPound ,che una struttura pubblica costi anche di più di una struttura privata.Dal canto nostro abbiamo già preso contatti con diversi genitori e siamo pronti a schierarci al loro fianco in questa battaglia.”

Commenti

banner_RSA San Camillo Sora GARDEN Center Sora


loading...