CRONACA

SORA – BLITZ NOTTURNO DI CASAPOUND

Riceviamo e pubblichiamo:

“Ancora un azione di CasaPound Italia contro il business accoglienza. I militanti sorani del movimento della tartaruga frecciata infatti,hanno affisso dei manifesti riportanti la scritta “Basta Immigrati” sui portoni di entrata dei centri di accoglienza sorani. In una nota diffusa il responsabile cittadino Roberto Mollicone dichiara :” Continua la nostra lotta contro il business accoglienza. Dopo l’arresto di un nigeriano, ospite di una struttura gestita dalle cooperative e sorpreso dalle autorità con addosso diverse dosi di sostanze stupefacenti, abbiamo deciso di agire di nuovo per tenere alta la concentrazione sul fenomeno. Noi lo diciamo ormai da tempo, i centri di accoglienza sono un covo di criminali di cui noi non sappiamo nulla. Il numero aumenta di giorno in giorno e ormai c’è la necessità di reperire nuove strutture, come successo nei giorni scorsi a Sora. Queste persone sono il mezzo che le associazioni criminose usano per trarre ancora più guadagno dalle loro attività. Queste strutture vanno controllate periodicamente perché sono sempre più frequenti episodi come quello dei giorni scorsi.Anche il comune deve intervenire limitando al massimo gli arrivi e bisogna smaltire il numero di quelli già presenti.”

Commenti

banner_RSA San Camillo Sora GARDEN Center Sora


loading...