Sport

SORA CALCIO SCONFITTA NEL CAMPO DELL’OTTAVIA

Il Sora Calcio incappa nella prima sconfitta stagionale sul campo dell’Ottavia, che vince 2-1 nella dodicesima giornata del campionato di Eccellenza girone B. Bianconeri, rimaneggiati per le assenze di Reali, Pagnani e Cano e con Gigli (non al meglio), in panchina, che non sono riusciti a sfruttare la superiorità numerica per più di un’ora e che nel secondo tempo non hanno completato la rimonta. Gara giocata sotto una pioggia battente, ma il terreno del campo Ivo Di Marco ha retto benissimo, mentre le gare di Pomezia, Latina Scalo e Colleferro sono state rinviate per maltempo. Ottavia subito aggressiva in avvio e già al 3′ Testa chiude in uscita su Rocchi, il bomber di casa recuperato dopo un periodo di assenza. All’8′ possibile svolta del match, con l’arbitro Sassano di Padova che sventola il cartellino rosso al terzino sinistro dell’Ottavia Cornacchia, reo di un’entrata molto energica da dietro ai danni di Gianfederico la Rocca. I padroni di casa non si scompongono e al 32′ passano in vantaggio: il Sora perde palla e Leonardi serve subito Rocchi, che trafigge Testa. Al 35′ il portiere sorano respinge una conclusione di Marino, mentre un minuto dopo viene anticipato di testa da Battaiotto, che realizza il 2-0 in favore dell’Ottavia. Il Sora tenta una reazione e al 42′ Di Stefano manda a lato un colpo di testa su cross di Tomei. Al 46′ ci prova Faiola su calcio di punizione, ma il portiere di casa Placidi, all’esordio, manda in corner. Secondo tempo che inizia con il Sora subito avanti lancia in resta e all’8′ i bianconeri dimezzano le distanze con Cardazzi, che risolve una mischia in area susseguente ad un calcio piazzato di Faiola. Il Sora si butta in avanti in cerca del pareggio, ma l’Ottavia sfiora il terzo gol in un paio di occasioni con Rocchi. Al 15′ viene annullata una rete all’attaccante di casa per fuorigioco, Al 25′ Tomaselli ha la palla buona per il 2-2, ma la sua conclusione sfiora solo la traversa. Al 27′ ancora pericoloso Rocchi, su cui è bravo Testa a respingere. Nel finale il Sora intensifica il forcing, con l’ingresso di Gigli e Leonardo La Rocca a rinforzare l’attacco, ma l’Otavvia stringe i denti e alla fine conquista una preziosa vittoria, che la rilancia in classifica, mentre il Sora rimane primo con quattro punti di vantaggio sulla Pro Calcio Tor Sapienza.

Ottavia: Placidi, Battaiotto, Cornacchia, Luciani (28’st Zappa), Moauro, Cervini, Marino, Rocchi (44’st Gargano), Leonardi (42’st Felici), Mania (11’st Giannone), Coccitto (24’st Mezzetti). A disp.: Cappelletto, Galli, Perniciano. All. Porcelli.
Sora Calcio: Testa, Cirelli (17’st Vezzoli), Tomei, Faiola (28’st Antonini), Casalese, Serrao (28’st La Rocca L.), Cardazzi, La Rocca G. (14’st Mamadou), Tomaselli, Pellino, Di Stefano (20’st Gigli) A disp.: Santoro, Ferrari A., Bucciarelli, Campoli. All. Tersigni.
Arbitro: Sassano di Padova.
Marcatori: 32’pt Rocchi (O), 36’pt Battaiotto (O),8’st Cardazzi (S).
Note: espulso all’8’pt Cornacchia (O) per fallo da dietro; ammonito Rocchi per l’Ottavia; angoli 5-6; rec. 2’pt, 6’st.

 

Commenti

GARDEN Center Sora


loading...