Comunicati Stampa CRONACA

SORA – CORTEO DI LOTTA STUDENTESCA, “PRONTI AD UN AUTUNNO CALDO”

Da Lotta Studentesca Sora, riceviamo e pubblichiamo:
Venerdì 6 ottobre scenderemo in piazza per protestare contro le manovre del Ministro Fedeli, dunque la continuità all’assurdo DDL 107 della “Buona scuola” che permette, sostanzialmente, l’ingresso delle imprese nelle scuole e la formazione di agglomerati di potere grazie al nuovo ruolo di sceriffo dei presidi.
Il governo inoltre continua a ribadire (falsamente) di fornire ai vari istituti lavagne elettroniche, postazioni Wi-Fi ed altre tecnologie all’avanguardia.
Ma come possiamo crearci un futuro, anche grazie all’aiuto della modernità, se veniamo “uccisi” prima dal crollo di strutture (che dovrebbero quantomeno tutelare l’integrità fisica degli alunni) e poi dal personale didattico?
Si pensa invece all’alternanza scuola – lavoro, che altro non è che l’aziendalizzazione della scuola pubblica, obbligando gli studenti a centinaia di ore di formazione creando così disagi per insegnanti (l’invio delle verifiche ad esempio) e famiglie, costrette a scarrozzare i figli di qua e di là: una situazione ripugnante.
Situazione ripugnante anche il carolibri, che mette in ginocchio l’economia di ragazzi e intere famiglie costrette a comprare libri che non useranno o edizioni “multimediali” che di fatto sono uguali alle edizioni tradizionali.
Manifesteremo quindi contro i privati che tentano di mettere le mani sulla scuola pubblica per ridurla in pseudo-aziende; contro la faziosità ideologica di alcune cerchie di professori che scambiano la cattedra per palchetti dell’Unità, andando a penalizzare chi la pensa differentemente.
Inoltre, il nostro slogan scelto per il corteo, va a sancire la ferrea barricata alla disoccupazione giovanile arrivata a livelli preoccupanti per il nostro futuro e quello dei nostri figli.
“Venerdì c’è bisogno della presenza di tutti gli studenti di Sora e dintorni – dichiara il responsabile provinciale del movimento studentesco, Umberto Martucci- : siamo pronti all’autunno caldo, come sempre.”
All’appello risponderemo PRESENTE.
VENERDÌ 6 OTTOBRE, ORE 9.00, STAZIONE DI SORA.

 

Commenti

banner_mastrazze
loading...