Comunicati Stampa CRONACA

SORA – DIPENDENTE DELLA CASA ACCOGLIENZA RUBA POSTAMAT E SOLDI AD UN RICHIEDENTE ASILO

Lo scorso 27 febbraio, all’interno della struttura di accoglienza destinata ai richiedenti asilo ubicata nel comune di Sora, veniva asportata una carta postamat di proprietà di un 30enne cittadino afgano, che il predetto aveva lasciato all’interno di un armadietto dello spogliatoio della citata sede.

Il malfattore, inoltre, al fine di eludere l’atto criminoso o comunque ritardare la scoperta del danno da parte della vittima, eseguiva dapprima un prelievo dell’ammontare di €. 600,00 presso lo sportello di un Ufficio Postale di Isola del Liri, poi riponeva la carta al suo posto. Difatti, soltanto a distanza di giorni, il giovane afgano accortosi dell’ammanco, denunciava il furto presso il Comando Stazione Carabinieri di Isola del Liri, ove era stata prelevata la somma in contante.

I militari operanti, espletati immediatamente gli accertamenti del caso, riuscivano ad individuare lo sportello ove era stato eseguito il prelievo e ad acquisire le relative immagini dalle telecamere presenti, il che non lasciava dubbi circa l’identità del reo che veniva identificato in un 45enne del cassinate (già censito per reati specifici), impiegato presso la citata struttura, e pertanto deferito all’A.G. per il reato di “truffa”.

Commenti

banner_RSA San Camillo Sora GARDEN Center Sora


loading...